Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Dava sonniferi e medicinali alla moglie per costringerla ad avere un rapporto sessuale: uomo in carcere

Immagine di copertina

La donna veniva picchiata anche davanti al figlio piccolo

Un mix di sonnifero e forti medicinali contro le allergie per stordirla e poterla violentare. È successo a Prato, in Toscana, dove un uomo costringeva in questo modo la moglie ad avere rapporti sessuali. L’11 dicembre 2018, però, dopo il rito abbreviato è arrivata la sentenza del giudice: dovrà scontare quattro anni e quattro mesi in carcere.

La vicenda

L’uomo, di 31 anni e di origini albanesi, era stato arrestato ad agosto a seguito delle indagini. Difatti, avrebbe per anni abusato della moglie – originaria dell’Honduras – talvolta anche davanti al loro bambino.

Tutto era partito nel 2013, quando l’uomo giudicato colpevole dal tribunale di Prato aveva preso la moglie a calci e pugni per aver trovato dei messaggi sul cellullare – una gelosia mostrata già durante il fidanzamento. Ma lei non lo aveva denunciato, tantomeno si era sottoposta a delle visite mediche in ospedale. Il motivo? Non era in regola con il permesso di soggiorno.

L’escalation di violenza, però, non si è arrestata. Talvolta il 31enne agiva furiosamente nei confronti della donna anche davanti agli occhi degli amici.

La vittima ha provato a ribellarsi. Ma quando accadeva, veniva insultata e ricoperta di sputi. Fino alla svolta: il 28 maggio 2018 la donna si è recata al pronto soccorso dopo un’altra aggressione. Sul suo corpo erano presenti contusioni e graffi dovuti alle spinte e agli strattonamenti del marito. L’inchiesta è stata subito avviata dagli inquirenti e il 31enne è stato fermato, poi condannato alla reclusione dal tribunale di Prato.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Cronaca / DIG Festival 2021: il giornalismo investigativo a Modena dal 30 settembre al 3 ottobre
Cronaca / Milano, 30enne scomparso da 5 giorni: sparito dopo il furto del suo zaino
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Cronaca / Vaccino, Sileri: “Prima o poi la terza dose dovremo farla tutti”
Cronaca / Papa Francesco: “La violenza sulle donne è una piaga aperta, dappertutto”
Cronaca / Regeni, il procuratore Pignatone: “Giulio torturato per una settimana. Collaborazione con Egitto altalenante”