Sondrio, due turisti sono morti mentre facevano canyoning in un torrente in Val Bodengo

Di Laura Melissari
Pubblicato il 3 Ago. 2019 alle 09:22
0
Immagine di copertina

Sondrio, due turisti sono morti mentre facevano canyoning in un torrente in Val Bodengo

Due turisti sono morti in Val Bodengo, in provincia di Sondrio, mentre facevano canyoning. A dare l’allarme sono state le altre persone del gruppo che si trovavano con i due turisti.

I due hanno perso la vita nel torrente che solca la vallata alpina all’imbocco della Valchiavenna.

Il canyoning è uno sport acquatico che viene praticato in montagna e consiste nella discesa dei torrenti che scorrono nei canali rocciosi, senza canoe, kayak o gommoni. Le gole si percorrono a piedi, o con l’ausilio di corde.

L’anno scorso ad agosto un’altra tragedia simile aveva scosso l’Italia, quando 10 escursionisti morirono nelle gole del Raganello, in Calabria.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.