Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Sedici bambini assumono farmaco contaminato e contraggono la “sindrome del lupo mannaro”

Immagine di copertina

Sedici bambini colpiti dalla sindrome del lupo mannaro dopo aver assunto omeprazolo contaminato

È stata definita “sindrome del lupo mannaro“. Si tratta di una malattia che porta una crescita smisurata di peli in tutto il corpo e ha colpito sedici bambini in Spagna, nella regione Costa del Sol.

Dopo avere assunto medicine contaminate, questo gruppo di bimbi spagnoli ha contratto infatti l’ipertricosi.

I sedici piccoli hanno assunto omeprazolo, un principio attivo utilizzato, tra le altre cose, per curare il reflusso acido e l’indigestione. Alcune di queste pasticche assunte dai bimbi, però, erano contaminate. Questa alterazione del farmaco potrebbe avere causato quindi la “sindrome del lupo mannaro”.

Sindrome del lupo mannaro, patologia legata appunto a una crescita abnorme di peli su tutto il corpo.

La partita di medicinali sarebbe stata contaminata con minoxidil, un composto chimico usato per contrastare l’alopecia e che stimola, di conseguenza, la crescita di peluria.

L’Agenzia spagnola per i medicinali e i prodotti sanitari (AEMPS) ha ritirato diversi lotti della Farma-Química Sur SL, società farmaceutica produttrice.

Secondo quanto si apprende dai media spagnoli, dopo la diagnosi, ai sedici bimbi è stato sospeso il farmaco.

Dopo la sospensione del medicinale si è verificata una diminuzione dalla peluria, quindi, presumibilmente, i bambini dovrebbero tornare tutti ad essere come prima.

Cos’è la Epidermolisi Bollosa, la rara malattia della pelle dei “bambini farfalla”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Da giugno 6 regioni saranno in zona bianca
Cronaca / Covid, 3.455 casi e 140 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Coprifuoco alle 23 da domani, abolito dal 21 giugno: approvato il decreto sulle riaperture
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Da giugno 6 regioni saranno in zona bianca
Cronaca / Covid, 3.455 casi e 140 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Coprifuoco alle 23 da domani, abolito dal 21 giugno: approvato il decreto sulle riaperture
Costume / Perde il lavoro per il Covid, l’italiano Khaby diventa tiktoker e supera i follower di Zuckerberg
Cronaca / Parla la lavoratrice in nero del caso Angelini: "Bob mi ha messo alla gogna ma io non farò lo stesso con lui"
Cronaca / Urbano Cairo insulta la sindaca di Torino: "Appendino? Una deficiente"
Cronaca / Sgarbi contro il bacio saffico nello spot Dietorelle: “Pubblicità oscena”
Cronaca / "Hanno bloccato Reithera ma così l'Italia sarà sotto schiaffo di Big Pharma"
Cronaca / La Chiesa apre al Ddl Zan: “Ok alla proposta di legge, ma deve essere più chiara”
Cronaca / Roma, 31enne precipita da un ponte del Tevere mentre si fa un selfie: è grave