Sciopero generale dei trasporti del 24 luglio 2019 a Milano: ecco orari e mezzi coinvolti

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 24 Lug. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 24 Lug. 2019 alle 08:03
0
Immagine di copertina

Sciopero trasporti del 24 luglio 2019 a Milano: orari e info

Milano non si sottrae allo sciopero generale dei trasporti di oggi, mercoledì 24 luglio 2019: in tutta la giornata, dunque, anche nel capoluogo lombardo (come a Roma e nel resto d’Italia) sono attesi grossi problemi nella circolazione dei mezzi pubblici e disagi per i tanti pendolari e viaggiatori.

In questa giornata, quindi, tutto il settore del trasporto pubblico di Milano avrà conseguenze dello sciopero, proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti “per dare sostegno alla piattaforma unitaria di proposte ‘Rimettiamo in movimento il Paese’ indirizzata al governo, per avviare un confronto su trasporti, infrastrutture per renderle efficienti ed efficaci, su regole chiare che impediscano la concorrenza sleale tra le imprese e che diano priorità alla sicurezza dei trasporti e sul lavoro, nonché alla tutela ambientale e sul diritto di sciopero”.

Lo sciopero di oggi, annunciato già a fine giugno, continuerà anche nella giornata di venerdì 26 luglio, quando si fermeranno i lavoratori del trasporto aereo.

Tutto quello che c’è da sapere sullo sciopero generale dei trasporti del 24 luglio

Sciopero trasporti Milano 24 luglio 2019, i settori interessati

Nella giornata di mercoledì 24 luglio, a fermarsi a Milano sarà il personale di Atm. Di conseguenza, ci saranno interruzioni del servizio e possibili disagi su tutte le linee della metropolitana e sui mezzi di superficie (bus, tram e treni).

E contemporaneamente incrociano le braccia anche i lavoratori di molti settori collegati al trasporto, come taxi, autonoleggio, sosta e soccorso stradale, trasporto marittimo, Anas, viabilità e caselli autostradali.

Anche Trenitalia è coinvolta, con conseguenze su alcune linee. Non aderisce invece Trenord, che però ha fatto sapere che lo sciopero generale dei trasporti può causare ritardi, limitazioni e cancellazioni per le corse regionali, suburbane e a lunga percorrenza e il servizio Malpensa Express, ad eccezione per le fasce orarie di garanzia. “Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano-Cadorna (in partenza da via Paleocapa) e l’aeroporto di Malpensa e tra Malpensa-aeroporto e Stabio”, si legge in una nota di Trenord.

Sciopero trasporti Milano 24 luglio 2019, gli orari dell’agitazione

Per quanto riguarda gli orari dello sciopero, questi variano a seconda della categoria di lavoratori coinvolti.

Bus, metro, tram e treni di Atm scioperano dalle 18 alle 22.

Per quanto riguarda le Ferrovie dello Stato, lo sciopero dei treni dura ben otto ore, dalle 9 alle 17. I treni quindi possono subire cancellazioni o variazioni. Le Frecce invece circolano regolarmente.

Possibili disagi anche per lo sciopero dei taxi, che dovrebbe durare per 24 ore.

Occhi puntati, infine, anche sulle autostrade, visto che si fermano per quattro ore (le ultime quattro del turno) tutti gli addetti agli impianti, alla sala radio e alla viabilità sottoposti alla legge 146 sullo sciopero e quelli che per l’Anas lavorano nelle sale e sulle strade. Il restante personale Anas, invece, si ferma per un giorno intero. Compresi gli addetti ai caselli autostradali.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.