Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Autobus con 20 studenti a bordo prende fuoco in provincia di Rovigo

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Mag. 2019 alle 12:46 Aggiornato il 21 Mag. 2019 alle 13:32
0
Immagine di copertina
Credit: Vigili del Fuoco

Autobus studenti prende fuoco | Un bus di linea con venti studenti a bordo ha preso fuoco questa mattina a Giacciano con Baruchella, in provincia di Rovigo. Non si segnalano feriti con i ragazzi che sarebbero tutti riusciti a scendere dal mezzo prima che questo si incendiasse.

A rendersi conto che qualcosa non andava è stato il conducente del bus che, mentre percorreva la strada regionale 482, all’altezza del centro commerciale “Il Faro”, ha fermato il mezzo e fatto scendere tempestivamente gli studenti.

Sul posto si sono immediatamente recati i pompieri, provenienti da Castelmassa e Rovigo, i quali hanno spento le fiamme del pullman, andato completamente distrutto.

Anche le forze dell’ordine sono sul luogo dell’incidente per la deviazione del traffico, mentre le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora e mezza con la rimozione del mezzo.

L’incendio ha fatto tornare subito alla mente la tentata strage avvenuta nei pressi di Milano lo scorso 20 marzo con l’autista di un bus che aveva dato intenzionalmente fuoco al mezzo che trasportava una scolaresca di 51 ragazzi. Una strage evitate anche grazie al coraggio di due studenti.

In questo, fortunatamente, si è trattato solo di un incendio tecnico e il peggio si è potuto evitare proprio grazie alla prontezza dell’autista che ha fatto scendere tempestivamente tutti dall’autobus.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.