Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, rimossa la scritta Casapound dalla sede del movimento. Raggi: “Ora lo sgombero”

Immagine di copertina
Foto dalla pagina Twitter di Virginia Raggi

A toglierla sono stati gli attivisti, prima della rimozione coatta della Polizia locale

Roma, rimossa la scritta Casapound dalla sede del movimento

Oggi, martedì 6 giugno, a Roma è stata rimossa la scritta Casapound dalla sede del movimento di estrema destra, al civico 8 di via Napoleone III, nel quartiere Esquilino. A provvedere alla rimozione sono stati gli stessi attivisti del movimento.

La scritta in marmo Casapound campeggiava sulla facciata dello stabile che era stato occupato nel 2003. La decisione è arrivata dopo la notifica della sanzione da parte del Campidoglio, che aveva chiesto la rimozione della scritta in quanto abusiva. La sindaca Virginia Raggi a giugno aveva inviato una lettera al comandante della Polizia di Roma Capitale chiedendo di avviare le procedure per la rimozione.

scritta casapound rimossa
Foto dalla pagina Twitter di Virginia Raggi

Attualmente un lenzuolo bianco copre la parte della facciata. Se il movimento non avesse provveduto da solo a togliere la scritta sarebbe scattata la rimozione coatta da parte degli agenti della Polizia locale, rimozione prevista domattina per lo scadere del tempo concesso dal Comune capitolino.

Poco sopra quello che resta della scritta è stato esposto uno striscione che recita: “Questo è il problema di Roma”.

Virginia Raggi: “È solo l’inizio, ora lo sgombero”

I commenti non sono tardati ad arrivare: “È solo inizio”, ha scritto la sindaca Raggi su Twitter. “Ora va sgomberato l’immobile e deve essere restituito alle famiglie che ne hanno davvero diritto. Va ripristinata la legalità. Fino in fondo. #CasaPound”.

Poco dopo la sindaca è arrivata sotto la sede. “Togliete lo striscione”, ha detto la prima cittadina M5S a uno degli attivisti.

Gli attivisti: “La scritta tornerà, quando la Raggi cadrà”

“Questa città questa scritta non la merita. La rimettiamo quando lei non è più sindaco, cioè a brevissimo”, ha risposto alla sindaca uno degli attivisti di Casapound. “Noi libereremo tutto quello che c’è da liberare”, ha sottolineato invece la prima cittadina lasciando poi, dopo poco meno di mezz’ora, via Napoleone III.

Ecco una foto della scritta Casapound sulla facciata della sede del movimento prima della rimozione:

scritta casapound
FOTO da archivio ANSA
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Papa Francesco: “Vorrei andare a Mosca e a Kiev”. Su dimissioni e malattia: “Pettegolezzi di corte”
Cronaca / Milano, trascinano donna dietro a una siepe e la stuprano. Due arresti
Cronaca / Marmolada, Draghi: “Oggi l’Italia piange le vittime, ma questo dramma dipende anche dal deterioramento del clima”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Papa Francesco: “Vorrei andare a Mosca e a Kiev”. Su dimissioni e malattia: “Pettegolezzi di corte”
Cronaca / Milano, trascinano donna dietro a una siepe e la stuprano. Due arresti
Cronaca / Marmolada, Draghi: “Oggi l’Italia piange le vittime, ma questo dramma dipende anche dal deterioramento del clima”
Cronaca / Roma, nuovo incendio: in fiamme l’area di Pineta Sacchetti e Monte Mario
Cronaca / Marmolada, la denuncia del WWF: “Tragedia annunciata, ora il governo non perda più tempo”
Cronaca / Lino Banfi, la toccante lettera alla moglie Lucia: “Ho chiesto a papa Francesco di aiutarci ma dice che non ha quel potere”
Cronaca / “Stroncato da un colpo di calore”: corriere di 24 anni trovato morto nel furgone
Cronaca / “Faceva caldo e il ghiaccio era marcio, ma nessuno si aspettava un crollo simile. È stata una tragedia”
Cronaca / Uomo dato alle fiamme a Napoli, c’è un fermo: “Infastidito dalla videochiamata sotto casa”
Cronaca / Omicidio Colleferro, ergastolo ai fratelli Bianchi per il delitto di Willy Monteiro