Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:26
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Roma: molesta 15enne in metro approfittando della ressa per la marcia per il clima

Immagine di copertina

L'uomo, un gambiano di 32 anni, è stato successivamente arrestato dalla polizia

Roma: molesta 15enne approfittando della ressa per la marcia per il clima

Un uomo molesta una 15enne nella metro di Roma, approfittando della ressa che si era creata in occasione della marcia per il clima del 27 settembre scorso.

I fatti si sono svolti sulla banchina della fermata della metro Termini. Qui, un 32enne gambiano ha approfittato della calca, che si era creata per via della manifestazione per il clima, Friday for Future, e si è avvicinato, di spalle, alla 15enne, arrivando, così, a contatto con le sue parti intime.

L’adolescente si è allontanata, pensando che il contatto fosse avvenuto per via della ressa sulla banchina, ma, poco dopo, l’uomo si è di nuovo avvicinato di nuovo e questa volta ha iniziato a palpeggiarle i glutei. Quando la ragazza ha scoperto che il giovane che l’aveva toccata era lo stesso di prima, ha avvertito le autorità presenti sul posto, le quali hanno arrestato l’uomo con l’accusa di violenza sessuale.

Il 32enne è stato condannato, con rito abbreviato, a 1 anno e 4 mesi.

La vittima, invece, scossa per ciò che era accaduto è stata successivamente affidata alla madre.

“Sei violentabile”, ragazza di 17 anni palpeggiata e minacciata con una mannaia su un tram di Milano
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Cronaca / Covid, Lancet punta il dito contro gli errori dell’Italia a Bergamo: “I lombardi hanno affrontato l’orrore”
Cronaca / Cassazione, su 295 vittime di omicidi volontari, 118 sono donne. “Sconcertante”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Cronaca / Covid, Lancet punta il dito contro gli errori dell’Italia a Bergamo: “I lombardi hanno affrontato l’orrore”
Cronaca / Cassazione, su 295 vittime di omicidi volontari, 118 sono donne. “Sconcertante”
Cronaca / Covid, Ricciardi avverte: “Nuova ondata a ottobre, serviranno scelte impopolari”
Cronaca / Bollette, il governo valuta nuove misure per contrastare i rincari record: oggi cabina di regia e consiglio dei ministri
Cronaca / Covid, rallenta la crescita dell’Rt: da 1,54 passa a 1,31
Cronaca / “Negli ospedali solo con il super Green pass”: fa discutere la circolare della regione Puglia
Cronaca / Lettera di minacce al ministro Orlando. Indagini su sostanza all’interno della busta
Cronaca / Green pass, esentati alimentari e farmacie: Draghi firma il nuovo Dpcm
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”