Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Roma: incendio alla Regione Lazio, evacuati gli uffici. Intossicata un’impiegata

Le fiamme sono divampate nei sotterranei per motivi ancora da chiarire

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 16 Dic. 2019 alle 19:34 Aggiornato il 16 Dic. 2019 alle 19:44
45
Immagine di copertina

Roma: incendio alla Regione Lazio, evacuato il palazzo

Un incendio è scoppiato nei sotterranei dell’ufficio che ospita la Regione Lazio, in via Cristoforo Colombo a Roma.

Le fiamme sono divampate poco prima delle 18 di lunedì 16 dicembre.

Il palazzo è stato immediatamente evacuato a scopo precauzionale, mentre un’impiegata è stata trasportata in ospedale dopo essere rimasta intossicata dalle esalazioni del fumo.

Secondo le prime informazioni, le fiamme sono divampate per motivi ancora da chiarire nei sotterranei dell’edificio dove si trovano gli archivi.

In particolare, il fumo è fuoriuscito dal lato del palazzo che si trova su Via Rosa Raimondi Garibaldi, una traversa di via Cristoforo Colombo.

In breve tempo, però, il fumo ha invaso anche i piani superiori, che ospitano gli uffici degli assessorati, interessando soprattutto il quarto e il quinto piano.

Sul posto sono arrivate tre squadre dei vigili del fuoco e diverse ambulanze del 118.

I pompieri hanno evacuato sia la Palazzina B, che le altre due, inclusa quella che ospita gli uffici del presidente della Regione. I vigili del fuoco, inoltre, hanno bloccato il traffico su una corsia della strada, quella che conduce verso il quartiere Eur.

Leggi anche:

La Regione Lazio pianterà 6 milioni di alberi: compenseranno 240 mila tonnellate di anidride carbonica

45
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.