Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

In migliaia a Roma per George Floyd: piazza del Popolo è da brividi | VIDEO

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 7 Giu. 2020 alle 14:23
20k

In migliaia a Roma per George Floyd: piazza del Popolo è da brividi

Dopo Torino, le manifestazioni in supporto del movimento Black Lives Matter si spostano a Roma e oggi pomeriggio anche a Milano. Le proteste che da giorni ormai infiammano l’America per la morte George Floyd, l’afroamericano morto il 25 maggio 2020 a Minneapolis dopo che l’ex agente Derek Chauvin gli ha premuto il ginocchio contro il collo, hanno ormai preso contagiato anche Europa e Africa.

A Roma in migliaia, soprattutto ragazzi e famiglie, hanno manifestato in Piazza del Popolo contro ogni razzismo. In tantissimi hanno accolto l’appello sui social, lanciato da un vasto cartelli di organizzazioni tra cui i Giovani Europeisti Verdi, Fridaysforfuture-Roma, NIBI : Neri italiani – Black italians, 6000 sardine, Extinction Rebellion Rome International, American Expats for Positive Change e Women’s March Rome. Distanziati e con la mascherina, i manifestanti, tantissimi i ragazzi di colore con la maglietta nera, hanno portato ognuno dei cartelli fatti in casa, sul modello americano, con su scritte le parole d’ordine della campagna esplosa dopo l’omicidio di George Floyd.

Tra i momenti più suggestivi, gli 8 minuti e 46 secondi in cui tutti i manifestanti si sono inginocchiati a terra col pugno alzato: è lo stesso tempo in cui George Floyd è rimasto schiacciato dal ginocchio dell’agente di Minneapolis che l’ha ucciso. Non c’è stato silenzio: in questo tempo la piazza ha urlato simulando gli ultimi momenti di vita della vittima, “I can’t breathe”. Poi si sono tutti alzati: dopo gli slogan “George è qui, no al razzismo”, un altro slogan: “Siamo tutti antifascisti”, seguito da un lungo applauso.

Il caso George Floyd

George Floyd, cittadino afroamericano di 46 anni, è morto lo scorso 25 maggio durante un fermo di polizia a Minneapolis, in Minnesota. Un video pubblicato online da una persona che ha assistito alla scena mostra uno dei poliziotti, il 44enne Derek Chauvin, mentre tiene un ginocchio premuto sul collo di Floyd che, bloccato a terra, ripete più volte di non riuscire a respirare.

L’agente è stato incriminato per omicidio volontario, mentre nelle ultime ore sono stati arrestati anche gli altri tre poliziotti coinvolti nel fermo e ritenuti complici di Chauvin, Thomas Lane, Tou Thao e J. Alexander Kueng. L’uccisione di Floyd ha provocato un’ondata di proteste in diversi stati Usa. In alcune città americane si sono registrati anche episodi di saccheggi di supermercati e negozi e scontri con la polizia, facendo registrare alcune vittime. Secondo quanto riporta la Cnn, l’autopsia sul corpo di George Floyd ha rilevato che l’uomo era positivo al Coronavirus, nonostante fosse asintomatico.

** Video e foto di Marta Vigneri

Leggi anche: 1.Proteste in Usa, ultime notizie. Il Pentagono contro Trump per la scelta di impiegare l’esercito. Arrestati altri tre poliziotti per la morte di Floyd /2. La figlia di 6 anni di George Floyd: “Mi manca il mio papà, giocava sempre con me. Da grande voglio diventare medico per aiutare gli altri”/3. “Soffocato dalla polizia: quell’uomo morto negli Usa ricorda il caso Magherini. Ma in Italia abbiamo smesso di indignarci”: TPI intervista l’avvocato della famiglia Cucchi

4. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa / 5. George Floyd, l’autopsia indipendente smentisce quella delle autorità: “Morto per asfissia” / 6. Usa, quei poliziotti che si uniscono alle proteste: “Marciamo insieme” | VIDEO /

20k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.