Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Coronavirus, come richiedere il rimborso del biglietto del treno non utilizzato?

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 24 Feb. 2020 alle 13:42 Aggiornato il 24 Feb. 2020 alle 13:49
147
Immagine di copertina

Rimborso treno coronavirus: come si richiede per Trenitalia e Italo?

Se avete acquistato dei biglietti del treno in questi giorni e non avete potuto viaggiare a causa dell’emergenza coronavirus potete chiedere il rimborso.

Le maggiori compagnie ferroviarie italiane, quindi Italo/Ntv e Ferrovie dello Stato/Trenitalia, hanno infatti predisposto una procedura per chi ha dovuto rinunciare all’utilizzo del biglietto acquistato in questi ultimi giorni, giorni in cui si sono verificati una serie di contagi da Covid-19 in Lombardia e Veneto.

“Per i clienti che hanno acquistato fino al 23 febbraio 2020 – è quanto spiegato sul sito di Ferrovie dello Stato – un biglietto per viaggi su Frecce, Intercity, Intercity Notte e Regionale, Trenitalia riconoscerà il rimborso integrale indipendentemente dalla tariffa acquistata”. Più nello specifico “i biglietti per viaggi su Frecce, Intercity, Intercity Notte e per viaggi misti Frecce, Intercity, Intercity Notte e Regionale, saranno rimborsati con un bonus elettronico di importo pari al valore del biglietto acquistato, utilizzabile entro un anno dalla data di emissione del bonus stesso. Per i biglietti del trasporto regionale, il rimborso avrà luogo in denaro”. A questo link potete trovare tutte le informazioni.

Al fine di ottenere dunque il rimborso in denaro o un voucher da riutilizzare su una nuova tratta è necessario presentare richiesta entro il 1 marzo 2020. Ma come procedere con la richiesta? Per quanto riguarda Trenitalia è possibile scaricare il modulo su trenitalia.com, oppure recarsi in biglietteria. In alternativa, ma solo se si è acquistato il titolo di viaggio telefonicamente, si può chiamare il Call Center o, infine, per il rimborso è anche utilizzabile l’applicazione della compagnia.

Per quanto riguarda invece Italo il numero fornito per richiedere il rimborso, o anche solo informazioni riguardo il rimborso, è lo 060708. La compagnia ferroviaria, comunque, sta attualmente definendo “termini e condizioni per consentire a coloro che rinunciano ai viaggi, da realizzarsi entro il 1 marzo p.v. nelle zone interessate dal contagio epidemiologico, di fruire di bonus”. A questo link sono disponibili tutte le informazioni. “Il Cliente – spiegano sul portale –  potrà richiedere il rimborso prima dell’orario di partenza integrale dell’intero importo del biglietto, per tutte le tariffe, con Voucher utilizzabile per nuovi acquisti di biglietti relativi a viaggi da effettuarsi entro il 31/07/2020”.

Coronavirus, video-reportage tra i comuni in quarantena (di Selvaggia Lucarelli)

Leggi anche:

Numeri emergenza coronavirus: quali chiamare e quando?

Coronavirus, parla il virologo Galli: “Ecco perché tanti casi in Italia”

Armageddon Italia: svuotare i supermercati è il modo “migliore” per soccombere al Coronavirus (e alla paura)

Coronavirus in Italia: Amuchina a prezzi stellari su Amazon. È psicosi

Coronavirus, la denuncia shock della ristoratrice dove ha cenato il paziente1: “Le autorità ci hanno avvertito solo il giorno dopo”

“Noi in quarantena, isolati come appestati”: videoreportage dalla zona rossa del Coronavirus

147
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.