Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Intercettazioni Palamara, spuntano i messaggi con Raoul Bova: “Indaga tu, tutti assolti tranne me”

Immagine di copertina
Raoul Bova e Luca Palamara. Credit: Ansa

Intercettazioni Palamara, spuntano i messaggi con Raoul Bova

Nello scandalo delle intercettazioni nel caso del magistrato Luca Palamara, ex presidente dell’Anm (Associazione nazionale magistrati), è finito anche Raoul Bova. Il Corriere della Sera ha riportato stralci di conversazioni tra l’attore e il magistrato accusato di corruzione e coinvolto nell’inchiesta della Procura di Perugia.

Secondo quanto emerge dalle intercettazioni, Raoul Bova avrebbe chiesto aiuto a Palamara riguardo una sentenza per evasione fiscale. L’attore era accusato di evasione per circa 680mila euro per il quinquennio 2005-2010.

Il Corriere riporta i messaggi WhatsApp che si sono scambiati i due. Raoul Bova al magistrato Palamara il 25 luglio 2017 alle 10:03 scrive: ‘Ti prego di indagare su questa sentenza, la trovo un’ingiustizia senza precedente. Tutti assolti tranne me”. Palamara risponde a Raoul Bova alle 10:18: “Non finisce qui. non bisogna mollare ora”. E alle 10.21 si legge ancora: “Sono veramente rammaricato”.

“Vorrei scrivere pubblicamente qualcosa, mi stanno annullando molti contratti”, aveva scritto Raoul Bova a Palamara preoccupato per le ripercussioni che avrebbe avuto la vicenda sul suo lavoro. Quando fu pubblicata sui giornali la notizia della sua condanna, l’attore scrive a Palamara e se la prende con la stampa: “Non si smentiscono mai”. “Purtroppo una piaga”, risponde Palamara.

“Palamara tenta di rassicurarlo: ‘La partita non è finita. Sono sicuro che la tua onestà alla fine verrà fuori’. Ma dieci minuti dopo l’artista insiste: ‘Ma ti chiedo di verificare se ho meritato una condanna così dura. Così mirata. È stata considerata una manovra premeditata. Sono sotto shock. Ma in tutto questo il commercialista non ha alcuna responsabilità?’. Il magistrato risponde: ‘Ti faccio sapere ma devi reagire, non è perso nulla’”, scrive il Corriere.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / È arrivato il numero 6 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Proteste no green pass: annullato corteo a Trieste, erano attese 20mila persone
Cronaca / Brescia, 49enne uccide a martellate in strada la ex fidanzata. Poi chiama i Carabinieri
Cronaca / Tragedia sul lavoro a Bologna: operaio di 22 anni muore schiacciato da un camion