Coronavirus:
positivi 13.303
deceduti 34.945
guariti 194.579

Lo psichiatra Morelli sbotta in diretta contro Michela Murgia: “Fai domande cretine. Stai zitta e ascolta”

Morelli aveva dichiarato in un'altra intervista che "se una donna esce di casa e gli uomini non le mettono gli occhi addosso, deve preoccuparsi"

Di Anna Ditta
Pubblicato il 25 Giu. 2020 alle 07:45 Aggiornato il 25 Giu. 2020 alle 08:05
2.3k
Immagine di copertina

Lo psichiatra Morelli sbotta in diretta contro Michela Murgia: “Fai domande cretine. Stai zitta e ascolta”

Lo psichiatra Raffaele Morelli ha perso la pazienza con Michela Murgia durante la diretta di Tg Zero di Radio Capital. “Zitta e ascolta!”, è esploso Morelli incalzato dalla scrittrice, prima di chiudere bruscamente la linea nel bel mezzo della diretta. Lo psichiatra stava sostenendo la tesi per cui le bambine devono giocare con le bambole per conservare la loro “radice femminile“.

“I maschi non giocano con le bambole”, aveva osservato Morelli. “Forse perché non gliele diamo, magari se diamo loro le bambole giocano anche con le bambole”, aveva risposto Murgia. “No, ascolta, i bambini maschi non giocano con le bambole”, ha insistito Morelli. “Con cosa giocano?”, chiede allora la scrittrice. “Ascolta, tu sei qui per farmi domande cretine o vuoi farmi delle domande intelligenti e capire?”, sbotta lo psichiatra.

Poche ore prima, Morelli aveva dichiarato in un’altra intervista radiofonica che “la donna è la regina della forma, suscita il desiderio, guai se non fosse così” e che “se una donna esce di casa e gli uomini non le mettono gli occhi addosso, deve preoccuparsi”.

“Raffaele Morelli, incalzato sulle frasi sessiste (“le bambine giocano con le bambole”, “se una donna non suscita il desiderio sono guai”) non trova di meglio che dileguarsi senza argomenti”, ha commentato la scrittrice in un post su Facebook. “Il maschilista detesta il contraddittorio paritario”.

Leggi anche: 1. Aborto farmacologico, Michela Murgia demolisce in diretta la governatrice leghista dell’Umbria Tesei /2. Michela Murgia accusa un carabiniere: “Ho rischiato una multa per un po’ di normalità”

2.3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.