Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Un neonato è stato seppellito in una scatola di scarpe dai genitori: morto di fame e stenti

Di Marco Nepi
Pubblicato il 16 Ago. 2019 alle 17:42 Aggiornato il 16 Ago. 2019 alle 17:57
0
Immagine di copertina

Neonato seppelito dai genitori in una scatola di scarpe: è morto di stenti

Anthony Clark e Catherine Davies sono accusati di omicidio per la morte del loro neonato, Ian Arthur Davies. La drammatica storia viene da Bolton, Regno Unito, dove un bambino di appena una settimana è stato ritrovato senza vita sepolto in una scatola di scarpe.

Neonato ha rischiato di morire dopo aver contratto l’herpes con un bacio

Per la morte del piccolo sono stati accusati i genitori, colpevoli di avere seppellito il figlio e di averlo fatto morire di stenti.

Anthony Clark e Catherine Davies hanno nascosto la gravidanza e, credendo che nessuno avrebbe mai scoperto nulla, hanno sepolto il bambino.

Quando è stato ritrovato dalle autorità il neonato era ormai senza vita. Secondo gli inquirenti era morto da più di sei settimane. Le analisi sul corpo del piccolo hanno mostrato i segni di maltrunizione e di disidratazione.

I genitori del piccolo Ian Arthur Davies sono stati condannati a 15 mesi.

“Mia madre ha nascosto 4 neonati morti nell’armadio per 20 anni”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.