Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nave Mare Jonio sarà sequestrata dopo lo sbarco a Lampedusa

Immagine di copertina

Nave Mare Jonio sequestro – Il Viminale ha deciso di permettere alla nave umanitaria Mare Jonio di sbarcare nel porto di Lampedusa nonostante le dichiarazioni rilasciate nella sera del 9 maggio dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

La notizia è stata data da Palazzo Chigi.

Mare Jonio migranti news | Gli ultimi aggiornamenti

L’imbarcazione, una volta approdata, sarà sequestrate dalle forze dell’ordine e da quel momento la palla passerà nella mano della Procura di Agrigento, a cui spetterà il compito di valutare se confermare il sequestro della nave o restituirla a Mediterranea.

Lo sbarco – Intorno alle 10.50 era giunta la notizia, data dalla Ong Mediterranea Saving Humans tramite il suo account Twitter, che l’imbarcazione umanitaria si stava dirigendo verso il porto di Lampedusa per completare le operazioni di sbarco dei 30 migranti salvati al largo della Libia (Qui la notizia completa)

Alle 7.30 la Mare Jonio aveva contattato le autorità per chiedere di ricevere un porto sicuro in cui attraccare dopo essere entrata in acque territoriali italiane.

Il salvataggio – Nella serata del 9 maggio la nave della Ong Mediterranea Saving Humans ha soccorso 30 migranti al largo delle coste della Libia: tra questi ci sono donne incinte e una bambina di un anno, oltre a 5 minori.

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha subito commentato la notizia: “Un conto è una nave della Marina Militare, che attraverso il suo ministro di riferimento si assumerà le proprie responsabilità, un altro una nave di privati o dei centri sociali come la Mare Jonio. Per loro, i porti restano chiusi”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 179.106 casi e 373 morti: tasso di positività al 16%
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Cronaca / Covid, Lancet punta il dito contro gli errori dell’Italia a Bergamo: “I lombardi hanno affrontato l’orrore”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 179.106 casi e 373 morti: tasso di positività al 16%
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Cronaca / Covid, Lancet punta il dito contro gli errori dell’Italia a Bergamo: “I lombardi hanno affrontato l’orrore”
Cronaca / Cassazione, su 295 vittime di omicidi volontari, 118 sono donne. “Sconcertante”
Cronaca / Covid, Ricciardi avverte: “Nuova ondata a ottobre, serviranno scelte impopolari”
Cronaca / Bollette, il governo valuta nuove misure per contrastare i rincari record: oggi cabina di regia e consiglio dei ministri
Cronaca / Covid, rallenta la crescita dell’Rt: da 1,54 passa a 1,31
Cronaca / “Negli ospedali solo con il super Green pass”: fa discutere la circolare della regione Puglia
Cronaca / Lettera di minacce al ministro Orlando. Indagini su sostanza all’interno della busta
Cronaca / Green pass, esentati alimentari e farmacie: Draghi firma il nuovo Dpcm