Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Milano: vigilante travolge e uccide un motociclista, poi si spara con la pistola d’ordinanza

Di Donato De Sena
Pubblicato il 20 Nov. 2019 alle 08:54 Aggiornato il 20 Nov. 2019 alle 08:58
5
Immagine di copertina

Milano: vigilante travolge e uccide un motociclista, poi si spara

Un vigilante investe e uccide un motociclista, poi si uccide sparandosi con la pistola d’ordinanza. È accaduto la scorsa notte, mercoledì 20 novembre 2019, a Milano. È accaduto intorno alle ore 4 all’incrocio tra via Emilia e viale Piceno. Secondo la ricostruzione del 118, quando la guardia giurata, di 26 anni,m si è resa conto della gravità delle condizioni della persona che aveva travolto, un 65enne,, si è sparata con la pistola che aveva con sé. Per i due uomini la corsa in ospedale è stata inutile.

Il vigilante  sarebbe passata col rosso a un semaforo di piazza Emilia, travolgendo il motociclista. Il giovane è sceso per verificare come stava il ferito e, quando ha capito che era in condizioni disperate, è risalito a bordo della sua auto e si è sparato. Entrambi sono morti poco dopo l’arrivo in ospedale.

Le notizie di cronaca di TPI

5
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.