Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Migranti: oltre 350 persone salvate in una sola giornata da Malta

Immagine di copertina

Migranti: oltre 350 persone salvate in un giorno da motovedette Malta 

Migranti 350 persone salvate Malta – Mentre un gommone con almeno 80 migranti a bordo è in difficoltà al largo delle coste della Libia, Malta, nella sola giornata di oggi, mercoledì 5 giugno, ha tratto in salvo oltre 350 persone, soccorrendo con le sue motovedette tre imbarcazioni.

A riportarlo è il Times of Malta, specificando che si tratta di una delle giornate più impegnative sul fronte del soccorso di migranti della storia recente dell’isola.

Le Forze Armate di Malta hanno cominciato la prima operazione di salvataggio alle prime ore del mattino, quando hanno soccorso 63 persone a bordo di un gommone, che si trovava alla deriva nella zona Sar maltese.

Poco dopo, le motovedette maltesi sono nuovamente intervenute per recuperare un barcone con oltre 200 persone, tra bambini, donne e uomini.

Infine, è arrivata una terza operazione di soccorso a un’imbarcazione con 90 persone circa a bordo.

Secondo quanto riportato dal quotidiano maltese, quella di oggi è la più grande operazione di soccorso operata da Malta.

Il più importante sbarco su larga scala di migranti sull’isola, infatti, risale al dicembre del 2018 e ha visto protagonisti 249 migranti.

Un portavoce dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha elogiato il governo maltese per le operazioni di soccorso ribadendo che la “Libia rimane un porto non sicuro”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / È arrivato il numero 6 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale