Me

Migranti: oltre 350 persone salvate in una sola giornata da Malta

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 5 Giu. 2019 alle 18:01 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:36
Immagine di copertina

Migranti: oltre 350 persone salvate in un giorno da motovedette Malta 

Migranti 350 persone salvate Malta – Mentre un gommone con almeno 80 migranti a bordo è in difficoltà al largo delle coste della Libia, Malta, nella sola giornata di oggi, mercoledì 5 giugno, ha tratto in salvo oltre 350 persone, soccorrendo con le sue motovedette tre imbarcazioni.

A riportarlo è il Times of Malta, specificando che si tratta di una delle giornate più impegnative sul fronte del soccorso di migranti della storia recente dell’isola.

Le Forze Armate di Malta hanno cominciato la prima operazione di salvataggio alle prime ore del mattino, quando hanno soccorso 63 persone a bordo di un gommone, che si trovava alla deriva nella zona Sar maltese.

Poco dopo, le motovedette maltesi sono nuovamente intervenute per recuperare un barcone con oltre 200 persone, tra bambini, donne e uomini.

Infine, è arrivata una terza operazione di soccorso a un’imbarcazione con 90 persone circa a bordo.

Secondo quanto riportato dal quotidiano maltese, quella di oggi è la più grande operazione di soccorso operata da Malta.

Il più importante sbarco su larga scala di migranti sull’isola, infatti, risale al dicembre del 2018 e ha visto protagonisti 249 migranti.

Un portavoce dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha elogiato il governo maltese per le operazioni di soccorso ribadendo che la “Libia rimane un porto non sicuro”.