Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

I ristoratori di IoApro lanciano il loro governo-ombra: “Basta chiusure o moriremo”

Immagine di copertina
Ristorante vuoto prima del coprifuoco delle 22 Credits: Flikr

I ristoratori di IoApro lanciano il loro governo-ombra: “Basta chiusure o moriremo”

Le riaperture decise ieri dal governo non bastano. Il movimento ioApro, sostenuto dal leader della Lega Matteo Salvini, ha dichiarato che da lunedì i suoi membri riapriranno ristoranti e locali ignorando le restrizioni contro la pandemia di nuovo coronavirus, senza cioè rispettare il coprifuoco e a prescindere dalla fascia di rischio in cui si troveranno. Lo hanno annunciato ieri i capi del movimento in una conferenza stampa tenuta all’Hotel Quirinale a Roma, in cui hanno lanciato anche la “provocazione” di un governo-ombra per promuovere la riapertura delle attività “senza limiti di fasce e di orario”, promettendo quella che è stata definita in precedenza come “una task force di legali sempre disponibile”.

A presiedere il governo parallelo sarà l’uomo considerato l’ideatore del movimento, il pesarese Umberto Carriera, che sarà affiancato dal “vice presidente del Consiglio” Momi El Hawi, proprietario di tre ristoranti in Italia e due in Egitto. Gli esponenti del movimento hanno dichiarato di non avere colore politico e di essere pronti a ricevere il sostegno di qualsiasi partito.

Nel corso della conferenza stampa, Salvini è stato citato come interlocutore all’interno della maggioranza e per aver avvisato il movimento del via libera al decreto, con la conferma del coprifuoco alle 22. Carriera ha dichiarato di aver comunicato a Salvini le richieste del movimento, che chiede il ritiro delle misure restrittive che negli scorsi mesi hanno costretto i ristoranti a un’altalena di aperture e chiusure.

Quasi quattro mesi di proteste

Nelle scorse settimane IoApro ha organizzato proteste davanti alla Camera dei deputati che hanno visto anche la partecipazione del gruppo neofascista CasaPound, contestata da alcuni manifestanti. Da quando è stato lanciato a gennaio dal 31enne Carriera, titolare di sei ristoranti, il movimento ha già annunciato in più occasioni iniziative per riaprire i locali a prescindere dai divieti, raccogliendo adesioni da diversi ristoratori nel paese. La scorsa settimana la pizzeria Tito a Firenze, dello stesso El Hawi, è stata chiusa per cinque giorni dalle forze dell’ordine dopo aver trovato 38 clienti all’interno del locale, in violazione delle restrizioni contro la pandemia.

L’iniziativa ha incassato fin dagli inizi il sostegno di Salvini, che nelle scorse settimane ha chiesto ripetutamente un allentamento delle restrizioni introdotte per contenere la seconda ondata e la riapertura delle attività produttive, nonostante l’Italia sia ancora uno dei paesi europei con i tassi di mortalità più elevati.

Nel decreto approvato ieri dal governo con l’astensione dei ministri della Lega, il governo ha autorizzato a partire da lunedì 26 aprile la riapertura dei ristoranti in zona gialla, solamente all’aperto. Una decisione che esclude più del 46 percento dei locali nel paese che hanno solamente posti al chiuso. Il governo ha anche confermato l’imposizione del coprifuoco dalle 22 alle 5.

Leggi anche: 1. Il Consiglio dei ministri approva il decreto per le riaperture, ecco cosa prevede / 2. Scontro nel governo sul coprifuoco, la Lega non vota il decreto riaperture: “Restrizioni illogiche”. Il Pd: “Da Salvini mancanza di serietà” / 3. Estate 2021: in spiaggia con le regole Covid del 2020. Ecco cosa prevedono / 4. Il ristoratore amico di Salvini che ha 6 locali ma dice di pagare solo 10mila euro di tasse l’anno (di Selvaggia Lucarelli)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Due ragazze aggredite sul treno Milano-Varese: fermati i presunti stupratori
Cronaca / Covid, oggi 15.021 casi e 43 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / L'odontoiatra dal braccio in silicone: "Mi avete rovinato la vita"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Due ragazze aggredite sul treno Milano-Varese: fermati i presunti stupratori
Cronaca / Covid, oggi 15.021 casi e 43 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / L'odontoiatra dal braccio in silicone: "Mi avete rovinato la vita"
Cronaca / Da lunedì al via il Super Green Pass: cosa cambia e tutte le regole
Cronaca / Covid, oggi 16.632 casi e 75 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Cronaca / Il conduttore di X Factor Ludovico Tersigni indagato per diffamazione dopo un post su Instagram
Cronaca / Eitan è tornato in Italia, 84 giorni dopo il sequestro: “Felice di essere a casa”
Cronaca / Covid, oggi 17.030 casi e 74 morti: tasso di positività al 2,9%