Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Incidente Zanardi, il sindaco di Pienza: “Nessun avviso ufficiale di evento sportivo”

Di Donato De Sena
Pubblicato il 20 Giu. 2020 alle 17:15 Aggiornato il 20 Giu. 2020 alle 17:18
1
Immagine di copertina
Zanardi

Incidente Zanardi, sindaco: nessun avviso di evento sportivo

Emergono nuovi particolari sull’incidente che ha coinvolto l’ex pilota di Formula 1 Alex Zanardi, ieri pomeriggio scontratosi con un camion con la sua handbike lungo la statale 146 tra San Quirico d’Orcia e Pienza, in provincia di Siena, e ora ricoverato in ospedale con gravi lesioni, soprattutto neurologiche. Nell’ambito dell’inchiesta condotta dai carabinieri e coordinata dalla Procura di Siena sono stati già interrogati gli organizzatori della staffetta degli atleti paralimpici, alla quale partecipava Zanardi.

“Non abbiamo mai ricevuto comunicazione ufficiale di eventi o manifestazioni sportive sul nostro territorio”, ha dichiarato oggi il sindaco di Pienza Manolo Garosi. Zanardi stava partecipando alla staffetta tricolore di ‘Obiettivo 3’ che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica, ma anche generici appassionati di ciclismo o sportivi che via via si potevano accodare al gruppo. Il sindaco Garosi è già stato ascoltato dai carabinieri. “Ci era stato comunicato solamente via Facebook che si sarebbe tenuto un saluto istituzionale in piazza”, ha detto in un’intervista a Radio Siena Tv. “Ma poi – ha aggiunto il primo cittadino – ci hanno anche successivamente comunicato, sempre tramite Facebook, l’annullamento di questo momento per motivi di ritardo sulla tabella di marcia della manifestazione”.

L’inchiesta condotta dalla sostituto procuratore della Repubblica di Siena Serena Menicucci punta a chiarire sia le cause dell’incidente sia anche le modalità logistiche dell’evento organizzato da ‘Obiettivo 3’ della quale Zanardi è fondatore.

Le condizioni

Per quanto riguarda le condizioni del campione paralimpico, uno dei medici dell’equipe del policlinico Le Scotte di Siena che ha in cura Zanardi hai giornalisti ha riferito il secondo bollettino medico della giornata di oggi, sabato 20 giugno, parlando di “situazione importante dal punto di vista del danno cerebrale”. Il 53enne atleta “potrebbe instabilizzarsi da un momento all’altro, quindi potrebbero esserci dei peggioramenti, ma al momento, la stabilità esclude questa possibilità”.

Le condizioni dell’ex pilota automobilistico travolto ieri da un camion con la sua handbike vicino a Pienza sono stabili anche se permangono complessivamente gravi. Ddopo aver subito un delicatissimo intervento chirurgico alla testa, Zanardi cautelativamente è tenuto in coma farmacologico.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.