Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:19
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Incidenti, sabato tragico lungo le strade italiane: 5 ragazzi morti a Venezia, Roma, Catania

Immagine di copertina

L'incidente in località Musetta a Noventa di Piave

Incidenti, sabato tragico: 5 ragazzi morti a Venezia, Roma, Catania

Un sabato tragico con incidenti e morti lungo le strade italiane: la notte scorsa hanno perso la vita cinque ragazzi, a Roma, Catania, tre in provincia di Venezia.

È di tre morti, di età compresa tra i 22 e i 25 anni il terribile bilancio di un incidente avvenuto nel Veneziano, in località Musetta, a Noventa di Piave. Le vittime sono due ragazze, di 22 e 24 anni, e un giovane di 25 anni. Una 20enne ha perso la vita in provincia di Roma. Un 16enne nel Catanese.

Venezia, scontro frontale tra due auto: morti tre giovani

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri l’incidente è stato causato da un frontale tra una Fiat Punto e una Citroen C3. Lo scontro frontale sarebbe stato causato dall’invasione della corsia opposta da parte della Punto guidata da Chiara Brescaccin che aveva al suo fianco Matteo Gava. Giulia Bincoletto, figlia del titolare di un noto locale della zona, da quanto si è appreso, stava tornando a casa da una festa sulla sua Citroen C3. Esclusa, come causa dell’incidente, la nebbia e la presenza di ghiaccio sulla strada. Restano aperte tutte le altre ipotesi, da una distrazione all’attraversamento di un animale così come l’uso del cellulare.

Nonostante i soccorsi, i tre dopo che sono stati estratti dalle lamiere contorte dei vigili del fuoco, sono stati dichiarati morti dal medico del Suem 118.

ragazzi morti incidenti

Le notizie di cronaca di TPI

Roma, auto contro albero: morta 20enne

Un altro incidente mortale è avvenuto nella notte ad Anguillara Sabazia, vicino Roma. Stando a quanto riferito dai vigili del fuoco, intorno alle 2,30 su via Braccianese Claudia un’auto con a bordo due ragazze è finita fuori strada e si è schiantata contro un albero. Le ragazze sono state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco. La 20enne che era alla guida della vettura è morta mentre l’altra giovane, di 18 anni, è rimasta gravemente ferita ed è stata portata in ospedale in elisoccorso. Sono ancora da chiarire le cause dell’incidente. Sul posto per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della stazione di Anguillara e della compagnia di Bracciano.

Catania, auto contro muro: morto 16enne

Un ragazzo di 16 anni morto e altre tre giovani sono rimasti feriti in maniera grave in provincia di Catania in seguito a un incidente avvenuto intorno alle 4,30 della scorsa notte lungo la strada provinciale 24 che collega Palagonia e Scordia, in contrada Fico. I quattro erano a bordo di una Fiat Punto, guidata da un 18enne, l’unico maggiorenne del gruppo, che, per cause in corso di accertamento, si è schiantata contro un muretto della strada provinciale. L’impatto è stato così violento che il 16enne è stato sbalzato fuori dalla vettura che si è quasi accartocciata.

A bordo, oltre al 16enne e al 18enne, c’erano un 17enne e un 16enne, che sono rimasti feriti in maniera grave, ma non sarebbero in pericolo di vita. Sono stati ricoverati negli ospedali di Lentini e Caltagirone. Sul posto per gli accertamenti e le indagini di rito sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Palagonia.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”
Cronaca / Bassetti: “Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”
Cronaca / Bassetti: “Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate”
Cronaca / Melandri scaricato da uno sponsor dopo le dichiarazioni sul Covid: “Prendiamo le distanze”
Cronaca / La previsione del capo di Pfizer: “L’attuale ondata di Covid-19 sarà l’ultima con le restrizioni”
Cronaca / Covid, il consulente di Figliuolo “boccia” la quarta dose: “Ora non serve, ci salva le memoria immunitaria”
Cronaca / Acireale, svolta nel caso di Agata Scuto: arrestato l’ex convivente della madre
Cronaca / Dal sistema dei colori alle norme per l’isolamento, le Regioni in pressing sul governo per cambiare le misure anti-Covid
Cronaca / Donna muore a 46 anni: era stata morsa due volte dal ragno violino
Cronaca / Covid, oggi 149.512 casi e 248 morti. Tasso di positività al 16,1%