Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Incidente a Roma: arrestato Pietro Genovese, il 20enne ai domiciliari

La dinamica della tragedia di Corso Francia, avvenuta nella notte tra sabato 21 e domenica 22 dicembre

.

Incidente a Roma: arrestato Pietro Genovese, il 20enne ai domiciliari

È stato arrestato Pietro Genovese, il 20enne che ha investito e ucciso le due 16enni Gaia e Camilla la notte tra sabato 21 e domenica 22 dicembre 2019. Le due ragazze sono morte dopo essere state travolte da un’auto in Corso Francia.

Pietro Genovese, il ragazzo alla guida dell’auto che ha travolto e ucciso a Roma le due sedicenni la notte tra sabato e domenica, è stato arrestato per omicidio stradale. Il ragazzo, figlio del regista Paolo, è ai domiciliari (qui la notizia completa).

Incidente a Roma, la dinamica e l’orario

L’incidente è avvenuto intorno a mezzanotte e mezza nel quartiere di Ponte Milvio, a nord della città, precisamente in Corso Francia, all’altezza dell’incrocio con la via Flaminia Vecchia e con una rampa di accesso all’Olimpica. Si tratta di una zona di locali a poca distanza da una delle aree della movida capitolina.

Gaia e Camilla frequentavano la classe terza Cl del Liceo Gaetano De Sanctis, la cui sede si trova in via Serra, nel quartiere Fleming, non molto lontano da dove è avvenuta la tragedia. Le due sedicenni, inoltre, non abitavano distante dal luogo dove sono state investite e uccise.

> Incidente a Roma: la ricostruzione del caso, cosa sappiamo finora

La dinamica della tragedia a Corso Francia

Le due ragazze sono state travolte mentre provavano ad attraversare la strada. Sono morte sul colpo. Al momento dell’incidente nella zona si era abbattuto un violento nubifragio e la strada era bagnata.

Da alcune testimonianze raccolte dalla Polizia locale sembra che Gaia e Camilla abbiano attraversato la strada con il semaforo rosso per i pedoni e che abbiano cercato di attraversare scavalcando il guard rail in mezzo alla carreggiata e non sulle strisce pedonali.

Ecco i punti chiave della dinamica dell’incidente avvenuto a Roma:

1. Gaia e Camilla decidono di attraversare per raggiungere un gruppo di amici, non utilizzando le strisce pedonali, probabilmente per risparmiare tempo.
2. Un primo automobilista nota le due sagome (piove a dirotto) e frena in tempo.
3. L’auto guidata da Pietro Genovese centra in pieno Gaia e Camilla che corrono e si tengono per mano.
4. L’impatto è violentissimo e fatale, i corpi vengono sbalzati a 36 e 56 metri.
5. Altre auto travolgono i corpi delle due sfortunate ragazze.
6. Pietro si ferma poco dopo all’imbocco della rampa che porta alla tangenziale est in direzione Salaria e torna indietro per prestare soccorso ma è troppo tardi

Leggi anche:
“Doveva investire me. Non è giusto”: il dolore della madre di una delle sedicenni morte nell’incidente a Roma
Incidente di Roma, il padre di Gaia: “Era la mia forza dopo l’incidente, non ho più ragioni per andare avanti”
“Distrutta per le ragazze, ma è stata colpa loro”: la sorella di Pietro Genovese su Instagram
Ragazze investite a Roma, il regista Paolo Genovese parla dell’incidente mortale in cui è coinvolto il figlio: “Dolore insopportabile”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Falciato da un suv mentre andava in bici, multa all’amico ferito che era con lui: “Non indossavano il giubbotto catarifrangente”
Cronaca / Catechista e autista di scuolabus arrestati per pedopornografia: detenevano e condividevano immagini esplicite di minori
Cronaca / Scrive un biglietto per rintracciare i genitori e si getta sotto un treno in corsa: tragedia alla stazione di Mestrino
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Falciato da un suv mentre andava in bici, multa all’amico ferito che era con lui: “Non indossavano il giubbotto catarifrangente”
Cronaca / Catechista e autista di scuolabus arrestati per pedopornografia: detenevano e condividevano immagini esplicite di minori
Cronaca / Scrive un biglietto per rintracciare i genitori e si getta sotto un treno in corsa: tragedia alla stazione di Mestrino
Cronaca / Ortona, 70enne strangola suo fratello disabile, poi si suicida impiccandosi
Cronaca / Palermo, principio di ipotermia in classe: “Mia figlia era pallida e batteva i denti ma nessuno ha chiamato i soccorsi”
Cronaca / Palermo, rissa in campo durante una partita tra minorenni: “Sembravano animali impazziti”
Cronaca / Lo sfogo di Arianna Mihajlovic sui social: “Molti parlano senza sapere nulla, esigo rispetto e silenzio”
Cronaca / Rifiuta il velo e si oppone al matrimonio combinato, 16enne denuncia: “Chiusa in camera dai miei genitori”
Cronaca / Denuncia l’anziana madre per avere mille euro di assegno di mantenimento, il tribunale dà ragione alla 92enne
Cronaca / Molotov contro un distretto di polizia a Roma: l’ipotesi di un’azione degli anarchici di Cospito