Muore dopo un incidente in moto, un passante riprende l’agonia e la pubblica in diretta Facebook

Di Donato De Sena
Pubblicato il 1 Giu. 2020 alle 14:13
575
Immagine di copertina
Foto Facebook di Ottavio De Fazio

Muore dopo un incidente, agonia in diretta Facebook

L’agonia di un uomo morto in seguito a un incidente in moto finisce in diretta Facebook, ripresa da un smartphone. È quanto accaduto ieri mattina, 31 maggio, in provincia di Chieti, dove un infermiere militare di 49 anni, Ottavio De Fazio, ha perso la vita dopo schianto lungo la statale 5 che collega Raiano a Castelvecchio Subequo. A raccontarlo sono oggi le pagine locali del quotidiano Il Messaggero.

Sul più diffuso social network sono finiti gli ultimi istanti di vita dello sfortunato motociclista, agonizzante per il violento impatto. De Fazio, luogotenente dell’Esercito in servizio ad Ascoli e da poco tornato da Piacenza dove aveva lavorato in prima linea nell’ospedale da campo contro il Coronavirus, è caduto a bordo della sua Yamaha da strada all’altezza del belvedere di Raiano.

Come ricostruito, il militare ha sbattuto lo sterno contro il serbatoio della moto. La caduta gli ha causato un’emorragia interna che ha ostruito le vie respiratorie. Si è rivelato inutile l’intervento di altri motociclisti per tentare di salvare il 49enne, anche con l’aiuto di un medico di passaggio. Intanto la scena veniva ripresa da un passante fino all’arrivo dell’ambulanza e dell’elicottero del 118. L’intervento dei soccorritori è stato però del tutto inutile. De Fazio è deceduto durante il trasporto in ospedale.

575
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.