Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Come si scarica il Green pass

Immagine di copertina

Green pass: cosa bisogna fare per ottenerlo e come si scarica

Il 22 luglio il governo ha stabilito che il Green pass, già obbligatorio per i viaggi all’interno della Ue, sarà necessario nei luoghi a rischio assembramento e per prendere parti a determinati eventi: ecco cosa bisogna fare per ottenerlo e come si scarica.

COS’È E CHI PUÒ RICHIEDERLO

Il Green Pass altro non è che una certificazione autenticata con un codice digitale, che si potrà avere sia in formato digitale, scaricandolo su uno smartphone, tablet o pc, sia in formato cartaceo.

Ma chi può richiederlo? La Certificazione verde digitale potrà essere richiesta da chi si è vaccinato contro il Covid-19, dalle persone che hanno avuto il virus e hanno un attestato di avvenuta guarigione e da coloro che hanno effettuato un tampone antigienico o molecolare con esito negativo nelle 48 ore precedenti alla richiesta.

Le tre tipologie di certificato, rilasciati dalla Piattaforma nazionale, riporteranno tutti i seguenti dati: cognome e nome, data di nascita, malattia o agente bersaglio: Covid, struttura che ha rilasciato il certificato e identificativo univoco del certificato.

COME SI SCARICA IL GREEN PASS ONLINE

Il Green pass, gratuito, si richiede tramite:
• il sito dedicato del governo (www.dgc.gov.it);
• il sito del fascicolo sanitario regionale www.fascicolosanitario.gov.it, selezionando la Regione di residenza;
• l’app Immuni o l’app IO.
Occorre riportare il numero di tessera sanitaria e uno dei codici unici ricevuti per: avvenuta vaccinazione (sia prima dose, sia completa), avvenuta guarigione, esito negativo del tampone nelle ultime 48 ore. I codici vengono inviati via sms o via mail dal ministero della Salute ai contatti forniti al momento della prestazione.

GREEN PASS CARTACEO: COME OTTENERLO

Chi non è pratico con i dispositivi digitali, non possiede uno smartphone o non sa usare un pc, può comunque richiedere il Green pass in formato cartaceo dal proprio medico di base, pediatra di libera scelta o dal farmacista. Riferendo il codice fiscale e i dati della tessera sanitaria, uno di questi professionisti potrà verificare i requisiti e scaricare la certificazione verde, che a questo punto si potrà stampare. Il pass, che sia digitale o cartaceo, è un QR code che può essere letto da chi è autorizzato alla verifica.

Per tutte le informazioni è possibile contattare il Numero Verde della App Immuni 800.91.24.91, attivo tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

QUANTO DURA

La validità:
• 9 mesi per i vaccinati, partendo dal 15° giorno dopo la somministrazione della seconda dose. Quindi chi ha ricevuto la prima dose del vaccino avrà un pass valido da 15 giorni dopo l’iniezione al richiamo. Per chi ha fatto anche il richiamo, da subito e per i successivi 9 mesi
• 6 mesi per chi è guarito dal Covid, dalla data di fine isolamento;
• 48 ore dal tampone, per chi invece fa il test antigenico o molecolare, e risulta negativo al Covid.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Cronaca / Quirinale, nel centrosinistra si fa largo il nome di Riccardi. Ipotesi scheda bianca al primo voto
Cronaca / Covid, oggi 138.860 casi e 227 morti: il tasso di positività al 15%
Cronaca / Intimidazione al pm che indaga sulla Fondazione Open: misterioso raid sulla sua auto
Cronaca / Strage nel bresciano: scontro tra auto e bus, morti 5 ragazzi
Cronaca / Oms: “La pandemia non finirà con Omicron”
Cronaca / Papa Francesco: "Dolore per i migranti morti in mare"
Cronaca / ESCLUSIVO TPI – “Controlli mai fatti in 25 anni”: lo scandalo dell’impianto Eni in Basilicata