Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Foggia, donna uccisa a coltellate ad orta Nova: due giorni fa l’ex genero l’aveva minacciata con una pistola

Gli investigatori cercano l'uomo per accertare un suo eventuale coinvolgimento

Di Donato De Sena
Pubblicato il 28 Ott. 2019 alle 17:51 Aggiornato il 28 Ott. 2019 alle 22:54
29
Immagine di copertina
Via Diaz ad Orta Nova, Foggia. Immagine da Google Street View

Foggia, donna uccisa a coltellate ad Orta Nova

Un terribile omicidio in provincia di Foggia: una donna di 53 anni, Filomena Bruno, è stata uccisa a coltellate. È accaduto nel comune di Orta Nova, oggi, lunedì 28 ottobre 2019. Il delitto è stato compiuto precisamente in via Diaz.

Secondo fonti dei carabinieri si tratterebbe della stessa donna che sabato sera è stata minacciata con una pistola dall’ex genero in un bar del comune foggiano.

La ricostruzione

Filomena era stata invitata dai carabinieri a trasferirsi a casa della mamma e a comunicare ogni singolo spostamento agli investigatori dell’Arma. Oggi pomeriggio la donna ha fatto ritorno nella sua abitazione di via Diaz, per prendere alcuni effetti personali, senza comunicare alcuno spostamento.

Pare che la donna fosse in compagnia della mamma. In casa – versione ancora al vaglio degli investigatori – avrebbe trovato l’ex genero che l’avrebbe accoltellata, uccidendola.

Una ricostruzione ancora al vaglio dei carabinieri che devono anche accertare il numero delle coltellate inferte. I carabinieri stanno attivamente cercando l’uomo, un pregiudicato di 36 anni.

Omicidio di Luca Sacchi: Anastasia colpita con una mazzata, un amico della vittima il “contatto” con i pusher

Firenze, uomo picchia la moglie ma il figlio di 10 anni chiama la polizia

Agrigento, disabile psichico segregato in catene: arrestati i due tutori

29
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.