Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Flavio Briatore: “Al Billionaire abbiamo rispettato le regole, ma i clienti volevano stare appiccicati”

Immagine di copertina

Flavio Briatore racconta questi giorni piuttosto complicati, dal focolaio del suo Billionaire al ricovero al San Raffaele, in un’intervista esclusiva pubblicata oggi dal quotidiano La Stampa. L’imprenditore, positivo al Coronavirus, spiega di stare bene: “Sono ricoverato in una stanza da solo. Non prendo ossigeno e tanto meno sono intubato, altrimenti sarei un fenomeno visto che le sto parlando al cellulare”.

Il suo lussuoso locale è diventato un vero e proprio focolaio, con decine di persone contagiate. Eppure Briatore sottolinea che tutte le norme anti-Covid sono state rispettate, scaricando semmai la colpa sull’imprudenza dei clienti: “Al Billionaire abbiamo sempre rispettato le regole, facendo entrare il giusto numero di persone. Ma vedendo come andavano le serate non bastava contingentare gli ingressi e predicare il distanziamento: non ci può fare nulla nessuno se fai entrare 100 persone in mille metri quadri e loro stanno tutte appiccicate…Per tacere di altri comportamenti”. Insomma, la regola che il cliente ha sempre ragione non vale in tutti i casi.

Entrando più nello specifico, Briatore racconta dalle colonne de La Stampa di “ragazzi che a gruppi di 50 o 60 ordinavano le casse di champagne e se le andavano a bere sulla spiaggia insieme con i fornitori. Ballavano e facevano festa sino all’alba. Lì certo non potevamo intervenire”. Eppure, come dimostrano diversi video pubblicati in rete, anche i comportamenti di alcuni dipendenti del Billionaire non erano affatto irreprensibili, tra chi la mascherina la teneva abbassata o non la portava proprio. Ma questa, evidentemente, per Briatore è un’altra storia.

Leggi anche: 1. Tutto quello che non torna nella vicenda Covid-Briatore (e del suo ricovero al San Raffaele) / 2. Giornalismo trash? Toglietevi quella puzza sotto il naso: il caso Briatore-Covid ci riguarda tutti / 3. La conferma dell’ospedale San Raffaele: “Flavio Briatore è positivo al Coronavirus ed è stato messo in isolamento”

4. Briatore ride in ospedale: pubblica una foto su Instagram, ma la cancella subito dopo / 5. Coronavirus, il post shock dell’assessore Pd al comune di Bologna: “Briatore? Giustizia divina, ora farà meno lo sbruffone” / 6. Briatore aveva la febbre in Sardegna: “Ma Zangrillo mi ha detto che è un raffreddore” | VIDEO

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / È arrivato il numero 6 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Proteste no green pass: annullato corteo a Trieste, erano attese 20mila persone
Cronaca / Brescia, 49enne uccide a martellate in strada la ex fidanzata. Poi chiama i Carabinieri
Cronaca / Tragedia sul lavoro a Bologna: operaio di 22 anni muore schiacciato da un camion
Cronaca / Covid, oggi 3.702 casi e 33 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Attacco hacker alla Siae: rubati i dati degli artisti e chiesto un riscatto di 3 milioni
Cronaca / Madre di due bambini muore per tumore al seno diagnosticato tardi: ginecologa a processo per omicidio