Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Febbre del Nilo, morto uomo di 80 anni, un altro in gravi condizioni a Cremona

Immagine di copertina

Febbre del Nilo, morto uomo di 80 anni, un altro in gravi condizioni a Cremona

Un signore di 80 anni è morto per febbre del Nilo, una malattia virale che si manifesta soprattutto negli uccelli ma che può essere trasmessa anche agli esseri umani. Il decesso è avvenuto all’ospedale Maggiore di Cremona. A rivelarlo è il primario di Pneumologia Giancarlo Bosio. Non si tratta del primo caso di febbre del Nilo nella zona.

Dopo l’anziano signore un secondo caso è stato confermato nella stessa struttura, nel reparto Malattie Infettive: un settantenne ricoverato dopo ferragosto in terapia intensiva in condizioni gravissime. Il quadro clinico del paziente oggi è nettamente migliorato ma tutt’ora il settantenne si trova in pneumologia ancora sotto ossigeno.”Il paziente sta meglio e stiamo cominciando a pensare al programma di riabilitazione” ha dichiarato il primario aggiungendo, come già specificato, che “quest’anno è il secondo ammalato di questa febbre. Purtroppo prima di lui è stato ricoverato un ottantenne che non ce l’ha fatta”.

Diversi i pazienti che sono stati ricoverati nelle ultime settimane anche nel Lodigiano, e un caso di West Nile, virus che si trasmette attraverso la puntura delle comuni zanzare, si è verificato nel Pavese. “Non c’è alcun legame con il Covid, tranne il fatto che anche per quello non c’è cura” ha tenuto a puntualizzare Bosio. La febbre del Nilo normalmente non è una malattia mortale ma in un caso su 150 può portare a malattie neurologiche e al decesso.

Leggi anche: 1.Virus West Nile: cosa è, i sintomi e i casi in Veneto nel 2018 /2.Febbre del Nilo, 7 ricoverati in ospedale a Lodi: disinfestazioni in corso

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Biella, va a fare il vaccino con un avambraccio in silicone: scoperto e denunciato
Cronaca / Covid, oggi 16.806 casi e 72 morti: tasso di positività al 2,5%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Biella, va a fare il vaccino con un avambraccio in silicone: scoperto e denunciato
Cronaca / Covid, oggi 16.806 casi e 72 morti: tasso di positività al 2,5%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / L’accademia della Crusca boccia lo schwa: “Rende tutto un mucchietto di parole”
Cronaca / Esclusivo TPI – Ancora ombre sulla gara per il cloud pubblico: “Incontri fra governo e Big Tech già nel 2020”
Cronaca / Galimberti a TPI: “Nella società dell’efficienza se non sei produttivo non esisti”
Cronaca / Covid, Ad Pfizer: “Probabile sia necessario un vaccino all’anno”
Cronaca / C’è una scuola che insegna a sbagliare: “Gli errori possono renderci migliori”
Cronaca / Terrorismo: arrestato a Venezia membro di una cellula dell’Isis
Cronaca / Covid, positivo un passeggero proveniente dall’Africa sul volo Roma-Alghero: 130 in quarantena