Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca » Roma

Ragazza stuprata a Roma, si indaga per violenza sessuale di gruppo. Salvini: “Castrazione chimica”

Immagine di copertina

Cronaca roma ragazza denuncia di essere stata violentata | Violentata a Roma, nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio, in uno sgabuzzino della discoteca Factory situata a piazzale dello Stadio Olimpico, nella zona Nord della Capitale.

È quanto affermato da una ragazza etiope, dell’età di 21 anni, che, intorno alle 4, si è presentata alla direzione del locale affermando in lacrime di essere stata aggredita e abusata sessualmente da tre persone.

La ragazza avrebbe conosciuto uno degli aggressori all’interno del locale e con lui sarebbe poi uscita all’esterno. L’uomo poi sarebbe stato raggiunto da altri due suoi amici, che poi hanno portato la giovane nello sgabuzzino dove poi l’hanno violentata.

La giovane è stata poi condotta in ospedale per tutti gli accertamenti del caso, mentre sulla vicenda indagano i poliziotti della Squadra Mobile di Roma, i quali stanno vagliando le telecamere di sicurezza della discoteca per tentare di risalire ai tre aggressori.

La Procura di Roma, intanto, ha aperto un fascicolo per violenza sessuale di gruppo, mentre la licenza del locale è stata revocata dalla Questura di Roma.

Intanto, la vicenda ha avuto anche ripercussioni sul dibattito politico con il ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha dichiarato: “Nessuno sconto e nessuna pietà per i vermi stupratori, pene certe e castrazione chimica”.

Il vicepremier, poi, ha inviato “un abbraccio alla ragazza e alla sua famiglia” dicendosi sicuro che le forze dell’ordine sapranno catturare al più presto i colpevoli.

Non è il primo episodio di violenza che si verifica a Roma. Lo scorso 10 maggio, infatti, una clochard polacca di 50 anni era stata stuprata da un cittadino romeno senza fissa dimora di 47 anni in uno stabile abbandonato in via delle Fornaci, a due passi da San Pietro, nel centro di Roma. L’aggressore, grazie alla testimonianza della vittima, era poi stato arrestato.

Castrazione chimica per i reati di violenza sessuale: che cos’è e come funziona

15 violenze sessuali ogni giorno in Italia: come è punito questo reato?

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Cronaca / Gelmini: "Senza vaccinazione estesa rischio chiusure"
Cronaca / Il 57,2% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Cronaca / Gelmini: "Senza vaccinazione estesa rischio chiusure"
Cronaca / Il 57,2% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / Morto suicida il medico Giuseppe De Donno: tra i promotori della cura al plasma contro il Covid
Cronaca / "Non chiamateci no vax": un giorno a Roma insieme ai manifestanti contro il Green Pass
Cronaca / Scuola, in arrivo il piano per il rientro in presenza. Sindacati: "Fuorviante parlare di obbligo vaccinale"
Cronaca / Alluvioni e frane nel Comasco: torrenti di fango lasciano isolati gli abitanti | VIDEO
Cronaca / Bologna, picchia la compagna incinta in hotel: era lì per partecipare a un talent show
Cronaca / 24 morti e 4.522 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,9%
Cronaca / “A Voghera non è morto nessuno, era un rifiuto umano”: il post shock di un consigliere comunale toscano