Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Draghi: “Assicurare vaccini all’Africa, ma sospensione brevetti non risolve”. Oggi in Italia 5.218 nuovi casi e 218 decessi

Immagine di copertina

Covid, le ultime notizie di oggi 21 maggio 2021 in Italia e nel mondo

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – In Italia sono circa 9,5 milioni le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi del vaccino (qui i dati in tempo reale). Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, venerdì 21 maggio, aggiornate in tempo reale.

COVID, ULTIME NOTIZIE

Ore 18,52 – Draghi: “Tra due mesi via la mascherine” – “Ancora un paio di mesi, dai…”. Mario Draghi, visibilmente soddisfatto per l’esito del Global Health summit, risponde così ai fotografi che gli chiedono di togliersi la mascherina per la foto di rito con Ursula Von der Leyen. Draghi, togliendosi la mascherina, invita gli italiani ad avere ancora 60 giorni di pazienza: “Ancora un paio di mesi, dai…”.

Ore 17,45 – Bollettino oggi 5.218 nuovi casi e 218 decessi – Il bollettino Covid di oggi, venerdì 21 maggio 2021, registra 5.218 nuovi casi di Covid-19 e 218 decessi legati alla pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 269.744 tamponi e ci sono stati 51 nuovi ingressi in terapia intensiva, mentre il saldo tra entrate e uscite è negativo: in rianimazione ci sono 75 pazienti in meno rispetto a ieri. Il tasso di positività scende all’1,9% a fronte del 2,3% di ieri. Leggi il bollettino integrale.

Ore 17,00 – Da lunedì tutta Italia in fascia gialla – Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire dal 24 maggio. Tutte le Regioni e Province Autonome sono in area gialla. Lo rende noto il ministero. Qui tutti i dettagli.

Ore 15,00 – Da Big Pharma 3,5 miliardi per vaccini a Paesi poveri – Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson forniranno circa 3,5 miliardi di dosi di vaccino a prezzo di costo o comunque ridotto ai Paesi a medio e basso reddito nel periodo 2021-22. Lo hanno annunciato al Global Health Summit a Villa Doria Pamphili. Pfizer fornirà due miliardi di dosi, Moderna “fino a” 995 milioni di dosi e Johnson & Johnson “fino a 500 milioni di dosi”, secondo quanto annunciato dai tre rappresentanti delle case farmaceutiche.

Ore 14,45 – Draghi: “Assicurare vaccini all’Africa, ma sospensione brevetti non risolve” – Nel suo intervento al Global Health summit, organizzato dalla Presidenza italiana del G20, il premier Mario Draghi ha parlato delle disuguaglianze nell’accesso ai vaccini anti-Covid. “Le differenze nei tassi di vaccinazione sono sconvolgenti”, ha ricordato. “Sono state somministrate quasi 1,5 miliardi di dosi di vaccini, in oltre 180 paesi in tutto il mondo. Solo lo 0,3% di queste si trova in paesi a basso reddito, mentre i paesi più ricchi ne hanno somministrate quasi l’85%. Queste disparità non sono solo inaccettabili. E sono anche una minaccia” perché, “finché il virus continua a circolare liberamente in tutto il mondo, può mutare pericolosamente e compromettere persino la campagna di vaccinazione di maggior successo”. Draghi ha tuttavia osservato che la sospensione dei brevetti sui vaccini non risolve questo problema. “Dobbiamo revocare i divieti generalizzati di esportazione, soprattutto nei paesi più poveri. Una proposta, poi, è quella di introdurre una sospensione dei brevetti sui vaccini Covid-19. L’Italia è aperta a questa idea, in modo mirato, limitato nel tempo e che non metta a repentaglio l’incentivo ad innovare per le aziende farmaceutiche. Ma questa proposta non garantisce che i paesi a basso reddito siano effettivamente in grado di produrre i propri vaccini. Dobbiamo sostenerli finanziariamente e con competenze specializzate”.

Ore 13,30 – Ue,  un miliardo per produrre vaccini in Africa – “Oggi l’Africa importa il 99% dei suoi vaccini e questo deve cambiare. Team Europe sta lanciando un’iniziativa con i partner africani per sviluppare vaccini in Africa. L’iniziativa riguarderà un numero di hub regionali distribuiti attraverso il Continente e conterà su un investimento da un miliardo”. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento al Global Health Summit di Roma.

Ore 12,30 – Vaccino: D’Amato, immunità gregge Lazio entro metà agosto – “Nel Lazio contiamo di raggiungere l’immunità di gregge entro la metà di agosto, sempre presupponendo un aumento delle forniture dei vaccini nel mese di giugno e di luglio”. Così l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, intervenuto a Studio 24 su Rainews24

Ore 11,30 – Vaccino: von der Leyen, doneremo 100 mln dosi a Paesi poveri – “Team Europe punta a donare 100 milioni di dosi di vaccino contro il Covid-19 ai Paesi a medio e basso reddito entro la fine del 2021”. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento di apertura del Global Health Summit a Villa Pamphili.

Ore 11,00 – Covid: Ue, certificato dopo una dose ma poi decidono Stati – “È un diritto di tutti i cittadini europei chiedere il certificato” per viaggiare nell’Ue “anche dopo una sola dose di vaccino, compreso nel caso in cui sono richieste due dosi per essere completamente vaccinati” come per le dosi Pfizer o AstraZeneca, “ma l’accettazione del certificato e le altre misure saranno decise dagli Stati membri”. Lo ha detto il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders, durante la conferenza stampa di presentazione del certificato Ue digitale Covid. “È necessario accettare le persone che hanno ricevuto solo una dose di un vaccino quando questo prevede una sola dose, come il Johnson&Johnson”.

Ore 10,30 – Covid: Rt Italia ancora in calo a 0,78 – Ancora in calo, per la seconda settimana consecutiva, l’indice Rt in Italia. Secondo l’ultimo monitoraggio della cabina di regia, riunita oggi, nell’ultima settimana si attesta a 0,78, contro lo 0,86 della scorsa settimana.

Ore 9,30 – Speranza: “Con ordinanze di oggi Italia tutta in zona gialla”- L’Italia è tutta in zona gialla: lo annuncia il ministro della Salute Speranza che su Facebook spiega come con le ordinanze di oggi tutto il Paese sarà in zona gialla: «Continuiamo su questa strada con fiducia, prudenza e gradualità» scrive il ministro. L’unica regione rimasta in arancione era la Val d’Aosta.

Ore 9 – Da lunedì per la prima volta Italia tutta in giallo – Oggi, venerdì 21 maggio, è il giorno della pubblicazione del consueto monitoraggio settimanale dell’istituto superiore di Sanità e la conseguente ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, sui colori delle Regioni. Il nuovo sistema di monitoraggio inserito nell’ultimo decreto per tre settimane verrà affiancato a quello vecchio. La grande novità è che tutta l’Italia sarà gialla da lunedì 24 maggio. Anche la Valle d’Aosta, attualmente in zona arancione, passerà a quella gialla. Dunque da lunedì prossimo tutte le regioni avranno minori restrizioni Covid rispetto al passato. Ma ci sono tante regioni che iniziano a guardare alla zona bianca. Il primo giugno passeranno in bianco Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna. Saranno seguite, sette giorni dopo, quindi dal 7 giugno, da Liguria, Umbria, Abruzzo e Veneto.

Ore 7,30 – VIA LIBERA UE AL CERTIFICATO VACCINALE. IN ITALIA INOCULATE 29 MILIONI DI DOSI. OK ALLA SOMMINISTRAZIONE IN FARMACIA – Permetterà di viaggiare tra i Paesi membri se vaccinati, guariti o negativi al tampone evitando la quarantena. Von der Leyen, il sistema sarà pronto a giorni. Sassoli: “Torna la libertà di circolazione”. Costa: “ad agosto via le mascherine”. Speranza firma l’ordinanza che regola la consegna nelle farmacie e autorizza le Regioni ad avvalersi di grossisti.

COVID, LE NOTIZIE DI IERI

Il bollettino – Secondo il consueto bollettino quotidiano, in Italia si segnalano 5.741 nuovi casi di Covid-19 e 164 decessi legati alla pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 251.037 tamponi ci sono stati 69 nuovi ingressi in terapia intensiva, mentre il saldo tra entrate e uscite in rianimazione è negativo (-99). Il tasso di positività sale al 2,28%. Il bollettino integrale.

Vaccino Pfizer a fascia 12-15 anni, “ok Ema il 28 maggio” – Vaccino anti covid Pfizer anche ai 12-15enni, previsto il via libera dell’Ema per il 28 maggio prossimo. A dirlo è il ministro della Salute, Roberto Speranza, rispondendo al Question Time alla Camera sulle iniziative per la vaccinazione dei minori contro Covid-19. “Il nostro auspicio e le informazioni di cui siamo in possesso – ha spiegato il ministro – ci portano a ritenere che il 28 maggio l’Ema darà l’ok al vaccino Pfizer anche per la fascia 12-15 anni. È un fatto molto importante quello di allargare ad altre fasce d’età le vaccinazioni” contro Covid-19.

Covid, ultime notizie – “Dl Sostegni bis: nella bozza 100 mln per attività chiuse 4 mesi” – Un fondo da 100 milioni per il 2021 per le attività chiuse, per almeno quattro mesi complessivamente, “nel periodo intercorrente fra il 1 gennaio 2021 e la data di conversione del presente decreto”. Lo prevede la bozza del decreto Sostegni bis atteso questa mattina in Consiglio dei ministri. Il fondo è istituito nello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico

Leggi anche: 1. Coprifuoco e riaperture, pronte le nuove misure del Governo. È la settimana decisiva / 2. Sileri: “Addio mascherine quando avremo 30 milioni di italiani vaccinati” / 3. Massa Carrara, tirocinante 23enne riceve per errore sei dosi di vaccino: ricoverata in osservazione

4. Vacanze al mare: il calendario della riaperture delle spiagge, regione per regione / 5. Come funziona il Green Pass: da metà maggio tornano i turisti in Italia /6. Estate: green pass, coprifuoco spostamenti. Tutte le regole per le vacanze

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 12.932 casi e 47 morti: il bollettino del 28 novembre 2021
Cronaca / ESCLUSIVO – Intervista a Valentina Misseri: “A uccidere Sarah è stato mio padre”
Cronaca / Giornalista molestata dai tifosi, ma il conduttore minimizza: "Non te la prendere"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 12.932 casi e 47 morti: il bollettino del 28 novembre 2021
Cronaca / ESCLUSIVO – Intervista a Valentina Misseri: “A uccidere Sarah è stato mio padre”
Cronaca / Giornalista molestata dai tifosi, ma il conduttore minimizza: "Non te la prendere"
Cronaca / Vaccinato con doppia dose e di rientro dall'Africa: chi è il paziente "zero" della variante Omicron
Cronaca / Nessuno ne parla, ma nelle forze dell’ordine c’è un boom di suicidi
Cronaca / La variante Omicron è in Italia: identificato in Campania il primo caso
Cronaca / Covid, oggi 12.877 casi e 90 morti: tasso di positività al 2,2%
Cronaca / Caso sospetto di variante Omicron in Campania: è un uomo rientrato dall'Africa
Cronaca / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: casi nel Regno Unito e in Germania
Cronaca / Covid, oggi 13.686 casi e 51 morti: tasso di positività al 2,4%