Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. AstraZeneca, stop per gli under 60, richiamo con un vaccino diverso. Speranza: “Daremo indicazioni perentorie”. Lombardia blocca il mix: “Aspettiamo l’ok di Aifa”

Immagine di copertina

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI 12 GIUGNO 2021 IN ITALIA E NEL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – La campagna vaccinale in Italia ha portato finora all’immunizzazione del 25 per cento della popolazione (qui i dati in tempo reale sui vaccini). Intanto più di un milione di cittadini europei hanno già ricevuto il certificato digitale “verde”. Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, sabato 12 giugno, aggiornate in tempo reale.

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI

Ore 17 – Il bollettino di oggi – In Italia oggi, sabato 12 giugno 2021, si registrano 1.723 nuovi positivi e 52 morti per Covid. Ieri c’erano stati 1.901 nuovi casi e 69 morti. In totale sono stati effettuati 212.966 tamponi (ieri erano stati 217.610). Il tasso di positività è allo 0,8% per cento rispetto allo 0,9% delle precedenti 24 ore. Come di consueto, i dati sono diffusi dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità sulla base delle cifre fornite dalle Regioni. Le persone attualmente positive al Covid sono 162.409 (-2.830). Il bilancio delle vittime ammonta a 126.976. I guariti invece sono 3.954.097 (+4.500) per un totale di 4.243.482 casi. Le terapie intensive scendono di 23 unità, portando il totale a 574, con 25 ingressi giornalieri, mentre i ricoveri ordinari sono 3.655 (-221). Ancora 158.180 persone si trovano in isolamento domiciliare in Italia. Il bollettino.

Ore 16 – AstraZeneca, la Lombardia blocca i richiami con vaccino diverso: “Aspettiamo l’ok di Aifa”. La Lombardia sospende per oggi, sabato 12 giugno, e domani, domenica 13, i richiami eterologhi (con un vaccino diverso) per tutti i cittadini under 60 che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca. Nulla cambia invece per chi ha più di 60 anni. La Regione preferisce attendere un parere tecnico più dettagliato dell’Aifa, l’agenzia nazionale del farmaco, e del Ministero della salute. (Qui l’articolo completo)

Ore 15 – Vaccino: Casaleggio, Figliuolo efficace nel gestire il piano – “Credo che il generale Figliulo sia stato efficace nel gestire l’organizzazione della campagna vaccinale. Ora bisognerà vedere come il governo approccerà al tema della crescita economica”. Lo ha detto il presidente dell’Associazione Rousseau Davide Casaleggio, a L’Ospite, su Sky Tg24.

Ore 11.30 – Speranza: da lunedi oltre 40mln zona bianca ma prudenza – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine di un incontro sul tema del rafforzamento della sanità territoriale, ha ricordato che «da lunedì oltre 40 milioni di italiani saranno in zona bianca. L’Italia ha, attualmente, uno dei migliori dati europei sull’incidenza. È un risultato incoraggiante che ci consente di guardare avanti con più fiducia». Ma ha anche raccomandato: «Dobbiamo insistere su questa strada con prudenza e gradualità. Oggi più che mai occorre conservare le corrette abitudini per non vanificare i tanti sacrifici fatti».

Ore 8,30 – Covid: governo Gb pensa a rinvio un mese fine restrizioni – Il governo britannico sta valutando di ritardare fino ad un massimo di quattro settimane la revoca delle restanti restrizioni anti-Covid rispetto alla scadenza del 21 giugno precedentemente fissata. Lo riferisce la Bbc, mentre un annuncio è previsto lunedì prossimo. La fase finale della revoca delle restrizioni prevede l’abolizione di tutti i limiti ai contatti sociali ma arriva in un momento di forze preoccupazione per il rapido aumento dei casi di contagio delle ultime settimane a causa della variante Delta, nota come indiana, più contagiosa. Fonti di Downing Street hanno precisato che non è stata ancora presa una decisione definitiva. I dati sono ancora in fase di esame, ma una fonte ha sottolineato che sono state prese in considerazione una serie di opzioni e che il ritardo di quattro settimane è al momento l’ipotesi più solida sul tavolo, per consentire al programma di vaccinazione di avere effetti ancora più consistenti, visto che sarà ora esteso ai più giovani.

ore 7 – AstraZeneca, stop per gli under 60, richiamo con un vaccino diverso. Speranza: “Daremo indicazioni perentorie” – Il ministro:”Tradurremo le conclusioni del Cts non solo sotto forma di raccomandazioni, ma l’uso del vaccino continuerà”. Agli under 60, nelle prime e secondo dosi verranno somministrati vaccini Pfizer e Moderna. Successo della campagna vaccinale: quasi 41 milioni di somministrazioni. Figliuolo: entro settembre chiudiamo la partita.

COVID: LA GIORNATA DI IERI

Ema: “Dosi J&J contaminate in Usa non destinate a Ue” – “Le autorità dell’Ue sono a conoscenza del fatto che un lotto del principio attivo per il vaccino Janssen (il monodose Johnson & Johnson, ndr) è stato contaminato con materiali per un altro vaccino fabbricato nello stesso sito”, ma “il lotto in questione non era destinato al mercato dell’Ue”. Lo scrive in un nota l’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali. “La contaminazione – precisa l’Agenzia – è avvenuta in un sito di produzione del principio attivo nel Maryland, negli Stati Uniti, di proprietà di Emergent Biosolutions”. “Sulla base delle informazioni disponibili – si legge nella nota – i lotti del vaccino distribuiti nell’Ue non sono interessati dalla contaminazione incrociata”, ma “a scopo precauzionale e per salvaguardare la qualità dei vaccini, le autorità di vigilanza hanno raccomandato di non rilasciare lotti di vaccini contenenti il ​​principio attivo realizzati all’incirca nello stesso momento in cui si è verificata la contaminazione”. “Le autorità dell’Ue stanno facendo tutto il possibile per salvaguardare le forniture e mitigare gli effetti di eventuali ritardi nella consegna di questo vaccino”, ha concluso l’Ema.

Iss: bozza, rischio moderato Sardegna, basso nel resto d’Italia – Tutte le Regioni e le province autonome sono classificate a rischio basso tranne una, la Sardegna, a rischio moderato. E’ quando emerge dai dati contenuti nella bozza di monitoraggio settimanale sull’andamento dei casi di Covid, ora all’esame della cabina di regia.

Astrazeneca, la 18enne morta dopo il vaccino soffriva di piastrinopenia autoimmune – Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta dopo la vaccinazione volontaria con AstraZeneca, secondo quanto appreso soffriva di piastrinopenia autoimmune familiare e assumeva una doppia terapia ormonale. Gli investigatori vogliono capire se le due patologie fossero state indicate nella scheda consegnata prima della somministrazione del vaccino, il 25 maggio. Tra i documenti che stanno acquisendo i militari anche le relazioni dei dirigenti medici del San Martino Pelosi e Brunetti. Martedì verrà dato l’incarico ai medici legali Luca Tatjana e Franco Piovella.

Rt Italia stabile a 0,68 – Resta stabile l’indice di contagio Rt in Italia, che si attesta a 0,68 dopo quattro settimane consecutive di calo. E’ quanto emerge dall’analisi della Cabina di regia riunita questa mattina. L’incidenza nazionale è a 25 casi per centomila abitanti.

G7: impegno per donare un miliardo di vaccini ai Paesi poveri – I Paesi del G7 si impegneranno a donare un miliardo di dosi del vaccino contro il Covid-19 ai Paesi poveri. Lo annuncia la presidenza britannica del summit. Al mezzo miliardo di dosi del siero Pfizer/BioNTech già promesse dagli Stati Uniti, si aggiungeranno 100 milioni di dosi in eccesso provenienti dal Regno Unito. I Paesi del G7, spiega Londra, acquisteranno dosi da distribuire alle nazioni in via di sviluppo o doneranno quelle in eccesso. Il G7 intende inoltre “presentare un piano per espandere la produzione di vaccini per raggiungere questo obiettivo”, ha continuato.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Bologna, picchia la compagna incinta in hotel: era lì per partecipare a un talent show
Cronaca / 24 morti e 4.522 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,9%
Cronaca / “A Voghera non è morto nessuno, era un rifiuto umano”: il post shock di un consigliere comunale toscano
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Bologna, picchia la compagna incinta in hotel: era lì per partecipare a un talent show
Cronaca / 24 morti e 4.522 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,9%
Cronaca / “A Voghera non è morto nessuno, era un rifiuto umano”: il post shock di un consigliere comunale toscano
Cronaca / Pregliasco: “L’estate? La vedo male, a breve 10mila contagi al giorno”
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Cronaca / Torna la protesta contro il Green Pass: insulti e fischi contro Draghi e Burioni | DIRETTA
Cronaca / Scomparso un ragazzo di 22 anni a Pisa, l’appello del padre: “Aiutatemi a trovarlo”
Cronaca / Il manager negazionista Marco De Veglia muore di Covid a 55 anni
Cronaca / Altro che giovani sfaticati: il caso di Grafica Veneta dimostra che certi imprenditori cercano solo schiavi (di G. Cavalli)
Cronaca / Multe e denunce per fermare i violenti: il piano del Governo contro no vax e “no pass”