Covid ultime 24h
casi +21.052
deceduti +662
tamponi +194.984
terapie intensive -50

Salerno: muore di Covid in ospedale, i parenti aggrediscono il medico

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 1 Nov. 2020 alle 12:38 Aggiornato il 1 Nov. 2020 alle 12:40
485
Immagine di copertina

Salerno, la paziente muore di Covid in ospedale, i parenti aggrediscono il medico

Una donna di 85 anni è morta in ospedale dopo essere stata trasportata dall’ambulanza ed essere risultata positiva al Covid-19. I parenti della paziente hanno poi aggredito verbalmente lo staff sanitario dell’ospedale di San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. La vicenda è accaduta ieri nel tardo pomeriggio. I familiari della donna, giunti al pronto soccorso dopo il decesso, hanno preteso di portare via la salma, ma il personale dell’ospedale ha dovuto dire di no (per via della positività della donna) e un medico è stato aggredito verbalmente. I famigliari hanno poi raggiunto la stanza dov’era stata ricoverata la donna. I carabinieri hanno poi scortato i famigliari fuori dall’ospedale, non prima che però entrassero in contatto con la donna defunta.

E, mentre sono in corso ulteriori accertamenti per chiarire ulteriormente la dinamica di quanto successo, i soggetti ritenuti responsabili di quanto successo saranno denunciati per interruzione di pubblico servizio e sanzionati per violazione delle norme anti-contagio. Al contempo, è scattata la segnalazione all’Asl per i provvedimenti di competenza, come quarantena fiduciaria e l’effettuazione dei tamponi.

Leggi anche:

1. Napoli, tra gli operai Whirlpool: “Ora inizia una nuova lotta” | VIDEO / 2. Coronavirus, i quartieri più colpiti di Roma sono quello dell’Appia antica e dell’Università

485
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.