Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:41
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, quando finirà e torneremo alla normalità? Lo studio: “Svolta ad agosto”

Immagine di copertina

Dopo un anno di pandemia, sono molti gli italiani a non farcela più e a non vedere l’ora che questo lungo incubo finisca, per poter tornare alla normalità. Ma quando davvero potremo riprendere in mano le nostre vite? Le incognite sono ancora parecchie, ma secondo un prestigioso studio, la vera svolta per il nostro Paese potrebbe arrivare già nel mese di agosto. Fondamentale sarà dare un’impennata alla campagna vaccinale, arrivando a 500mila dosi al giorno somministrate, e tenere bassi i contagi, raggiungendo i 50 ogni 100 mila abitanti a settimana (oggi sono oltre 4 volte tanti). A quel punto, tenendo l’indice Rt intorno a 1, ci potrebbero essere significative aperture.

Si tratta di uno studio elaborato da un gruppo di esperti del ministero della Salute, dell’Istituto superiore di Sanità e della fondazione Bruno Kessler, pubblicato qualche giorno fa e che segnano un road map in positivo. Con l’auspicata accelerata nelle vaccinazioni, la campagna dovrebbe chiudersi in 13 mesi, quindi all’inizio del 2022.

Così sarà evitato l’80 per cento dei potenziali decessi che si avrebbero in assenza di vaccini. Per l’inizio del nuovo anno, quindi, potrebbero essere eliminate le misure di contenimento del virus, fino ad arrivare ad una situazione “zero Covid” in 18 mesi. Questo lo scenario più ottimistico, che porterebbe l’Italia fuori dalla pandemia in un tempo ragionevole.

Come detto, però, sono tante le variabili da tenere in conto. Bisognerà almeno raddoppiare il numero di persone vaccinate al giorno, arrivando a 500mila dosi giornaliere, per riuscire a immunizzare circa il 75 per cento della popolazione entro luglio. Ci sono poi altre incognite che non dipendono dalla celerità umana nel vaccinare gli italiani. Non si sa ad esempio ancora quanto dura l’immunità per chi riceve il siero anti-Covid. Se l’effetto del farmaco scomparisse prima di un anno, o addirittura dopo 6 mesi, a partire dal prossimo autunno, o comunque dalla fine dell’anno, ci sarebbe nuovamente la necessità di misure di contenimento forti per evitare una ripartenza del virus.

Altra variabile incontrollabile è quella delle varianti del virus, che ne possono aumentare la trasmissibilità e quindi la mortalità. In uno scenario di una maggiore trasmissibilità del 20%, l’ipotesi “Zero Covid” sarebbe difficile da raggiungere in due anni. Con un virus più potente bisognerebbe mantenere più a lungo misure di contenimento.

E ancora la scienza non sa dirci se i vaccini proteggono soltanto dalla malattia ma non dall’infezione. In caso di risposta negativa, bisognerebbe tenere ancora le misure di contenimento. Di certo il discrimine principale resta quello di una adeguata campagna vaccinale. In tal caso ci si può aspettare “il ritorno a uno stile di vita identico a quello pre pandemia nel giro di 7-15 mesi” a partire dallo scorso gennaio “nella maggior parte degli scenari”. Ecco perché già da agosto la luce in fondo al tunnel di questo anno terribile sarebbe molto più vicina.

Leggi anche: 1. Nessuno ha il coraggio di chiamarlo col suo nome: quello di Draghi sui vaccini è (vero) sovranismo /2. Il cavillo del Governo che inguaia le Regioni: le norme Covid in vigore sempre con un giorno di ritardo /3. L’Africa e la pandemia dimenticata (di S. Mentana)

4. Anche in zona rossa scuole aperte (fino alla prima media) e niente “giallo” fino al 30 aprile: le misure del nuovo Decreto anti-Covid /5. Draghi: “Al vaglio sanzioni per operatori sanitari non vaccinati. Scuola riapre fino alla prima media” /6. Zona rossa e arancione: come cambiano i colori delle regioni

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Cronaca / Positivi al Covid, accompagnano i figli a scuola prima dell’esito del tampone: due classi in quarantena
Cronaca / “Il Covid non esiste”: maestra trevigiana no vax e no mask ricoverata in terapia intensiva
Cronaca / Brunetta: “Adesso basta smart working, con il Green Pass tutti i lavoratori potranno tornare in presenza”
Cronaca / Barbara Palombelli sui femminicidi: “Bisogna chiedersi se le donne hanno avuto comportamenti esasperanti”
Cronaca / Green pass per tutti i lavoratori: multe fino a 1.500 euro e stop allo stipendio per chi non ha la certificazione
Cronaca / Alessandro Barbero contro il Green Pass: "Così la sinistra si piega ai padroni"
Cronaca / Rt ancora in calo in Italia, lieve diminuzione di ricoveri e terapie intensive