Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid: cala l’età media dei contagiati, meno casi nelle Rsa. Rezza: “Forse primi effetti vaccini”

Immagine di copertina

In Emilia Romagna il governatore Bonaccini annuncia "Meno 86% dei contagi tra gli operatori sanitari"

Nonostante la crescita del numero dei nuovi contagi da Covid-19 in Italia, ci sono alcuni elementi che fanno ben sperare, perché potrebbero rispecchiare i primi effetti dei vaccini. Primo tra tutti, l’abbassamento dell’età media dei casi e il calo dei contagi nelle Rsa. “Abbiamo una diminuzione dell’età media dei casi: ciò può essere un primo effetto delle vaccinazioni sugli anziani e soggetti nelle Rsa. “, ha affermato ieri Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, nel suo intervento alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio regionale sull’epidemia di Covid-19. L’esperto ha ribadito tuttavia che è necessario “continuare a mantenere comportamenti prudenti” data la diffusione delle varianti. “Cominciamo a vedere anche focolai nelle scuole e ciò potrebbe essere conseguenza delle varianti che infettano di più i bambini ma senza forme gravi”, ha sottolineato.

Un altro dato positivo arriva dall’Emilia Romagna, dove uno studio ha evidenziato che  dal 20 dicembre al 21 febbraio i casi di positività tra gli operatori sanitari sono passati da 720 a 100, registrando quindi un calo dell’86 per cento, e nello stesso arco di tempo le persone assistite nelle strutture socio-sanitarie che hanno contratto il virus sono passate da 2.353 a 782, con una diminuzione pari al 66 per cento. Al contrario, le nuove positività complessive sul totale della popolazione non hanno purtroppo registrato alcuna flessione. Anzi, sono state maggiori nella settimana dal 15 al 21 febbraio rispetto a quella dal 14 al 20 dicembre. Questo sembra indicare che dietro il calo ci siano i primi effetti dei vaccini.

“Ecco gli effetti del vaccino anti Covid: da uno studio effettuato dall’inizio delle vaccinazioni in Emilia-Romagna, tra il personale sanitario i casi di positività sono scesi dell’86%”, ha scritto su Facebook il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini. “Un dato importantissimo”, prosegue il presidente della Regione, “che testimonia come il vaccino sia uno strumento indispensabile capace di placare l’epidemia. Zero i casi di sanitari che hanno manifestato reazioni gravi o inattese a seguito della somministrazione. Infine, oltre il 99% dei vaccinati presi in considerazione dallo studio ha sviluppato gli anticorpi necessari a fermare il contagio”.

Leggi anche: 1. Bozza nuovo Dpcm, cosa cambia per spostamenti e negozi. Discoteche chiuse anche in zona bianca /2. Covid, il piano di Draghi per accelerare sui vaccini: verso la dose unica /3. Non sono i governi che comprano i vaccini, ma i vaccini che comprano i governi (di L. Telese)

4. Vaccini, Burioni contro la Ue: “Israele li ha pagati il doppio e ne ha in abbondanza. Ringraziamo Bruxelles” /5. “Medici da reperire tassativamente e pronti a lavorare 12 ore”: la strategia per le vaccinazioni in Lombardia /6. Tutti esaltano il silenzio di Draghi, ma se il Governo non parla si rischia solo più confusione (di Giulio Cavalli) /7. Contagiato dopo prima dose di vaccino, 52enne muore nel Casertano. Asl: “È variante inglese”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scuola, presidi e sindacati in rivolta contro governo: “Risposte certe o si torna alla Dad”
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Cronaca / Gelmini: "Senza vaccinazione estesa rischio chiusure"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scuola, presidi e sindacati in rivolta contro governo: “Risposte certe o si torna alla Dad”
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Cronaca / Gelmini: "Senza vaccinazione estesa rischio chiusure"
Cronaca / Il 57,2% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / Morto suicida il medico Giuseppe De Donno: tra i promotori della cura al plasma contro il Covid
Cronaca / "Non chiamateci no vax": un giorno a Roma insieme ai manifestanti contro il Green Pass
Cronaca / Scuola, in arrivo il piano per il rientro in presenza. Sindacati: "Fuorviante parlare di obbligo vaccinale"
Cronaca / Alluvioni e frane nel Comasco: torrenti di fango lasciano isolati gli abitanti | VIDEO
Cronaca / Bologna, picchia la compagna incinta in hotel: era lì per partecipare a un talent show
Cronaca / 24 morti e 4.522 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,9%