Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, Massimo Galli ospite di due trasmissioni contemporaneamente: “Non aveva detto che non sarebbe andato più in tv?”

Immagine di copertina

Covid, Massimo Galli ospite di due trasmissioni contemporaneamente

Nella serata di martedì 24 novembre, l’infettivologo Massimo Galli è stato ospite di due trasmissioni andate in onda contemporaneamente per parlare di Covid: un dettaglio che non è sfuggito al web dove il medico, direttore/responsabile del reparto Malattie Infettive all’Ospedale Luigi Sacco di Milano, è stato ferocemente criticato. Tutto è avvenuto intorno alle 22 quando Galli è apparso in video sia a Cartabianca, in onda su Rai 3, che a Fuori dal Coro su Rete 4. Nel programma condotto da Bianca Berlinguer, il medico è apparso in giacca e cravatta e in collegamento da casa, mentre nella trasmissione di Mario Giordano Galli si è collegato dal suo ufficio e indossava il camice, segno che quest’ultimo intervento fosse registrato.

Galli, che in entrambe le trasmissioni ha affrontato più o meno gli stessi argomenti, dall’eventuale riapertura delle scuole all’arrivo di un vaccino anti-Covid, è stato criticato dal web per alcune sue vecchie dichiarazioni in cui aveva sottolineato l’opportunità di non partecipare più a trasmissioni televisive per un po’ di tempo. Il 2 novembre scorso, infatti, il medico aveva scritto sul suo profilo Twitter: “Dovrò declinare gli inviti a partecipare a trasmissioni televisive per almeno una settimana, da lunedì 2 novembre in poi. La situazione non mi lascia più margini di tempo e ho una quantità di cose urgenti di cui dovermi occupare”.

Tra coloro che hanno commentato e criticato il caso di ubiquità anche il conduttore di Quarta Repubblica, Nicola Porro, che in passato ha avuto un diverbio piuttosto acceso con l’infettivologo. Porro ha infatti scritto sui social: “Galli a reti unificate. Inteso come quello che non vuole aprire. Con camice da Giordano e con cravatta da Berlinguer”. Tuttavia diversi utenti si sono schierati al fianco di Massimo Galli sottolineando la sua competenza e soprattutto il fatto che “tanti ignoranti in materia” vengono comunque ospitati per parlare di “argomenti che non conoscono”.

Leggi anche: 1. “Con il Covid tornati indietro di 20 anni nell’assistenza sanitaria: avremo più morti anche nel lungo termine” / 2. Bologna, studenti Erasmus organizzano festino in casa: i vicini chiamano la polizia / 3. Beppe Sala attacca Regione Lombardia: “Sulla sanità, è tutto da rifare”

4. Covid, il vaccino Oxford/Astrazeneca ha un’efficacia media del 70% / 5. Vaccino anti-Covid, la lettera di Crisanti: “Ho espresso un concetto di buon senso, contro di me un inferno mediatico senza precedenti” / 6. “In Puglia rischiamo una nuova Bergamo, dovremo scegliere chi intubare”: parla il presidente dei rianimatori

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scuola, i giornali criticano il ministro Bianchi. Il Corriere: “Gestione della ripresa inconcepibile”
Cronaca / Droga, soldi, strada e spari: il reportage sulla musica criminale tra Londra e Napoli
Cronaca / “Scusa Marcell, c’è Draghi al telefono, ti voleva parlare”. La reazione di Jacobs è virale | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scuola, i giornali criticano il ministro Bianchi. Il Corriere: “Gestione della ripresa inconcepibile”
Cronaca / Droga, soldi, strada e spari: il reportage sulla musica criminale tra Londra e Napoli
Cronaca / “Scusa Marcell, c’è Draghi al telefono, ti voleva parlare”. La reazione di Jacobs è virale | VIDEO
Cronaca / Atleta precipita in un dirupo in montagna per vedere l’alba: Francesca Mirarchi muore a 19 anni
Cronaca / Locatelli (Cts): “Solo il 12% dei vaccinati può infettarsi, ma senza sviluppare la malattia”
Cronaca / Immunizzato il 60,2%  della popolazione over 12
Cronaca / TPI sulla Ocean Viking. Dopo 24 ore di salvataggi, le grida di gioia dei migranti: “Siamo salvi” | VIDEO
Cronaca / 5 morti e 5.321 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 3,2%
Cronaca / Locatelli (Cts): “Solo il 12% dei vaccinati può infettarsi, ma senza sviluppare la malattia”
Cronaca / Pronto un nuovo decreto: green pass su treni e aerei, scuola in presenza da settembre