Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Covid, casi triplicati in una sola settimana. Di chi è la responsabilità?

Immagine di copertina

No, il Covid non è un lontano ricordo, ma è vivo e continua a circolare. Nell’ultima settimana i contagi nel nostro Paese sono praticamente triplicati: appena il 9 luglio scorso si registravano 1.390 nuovi casi, oggi 17 luglio, sono 3.121. Per fortuna al momento il carico sui nostri ospedali e sulle terapie intensive è infinitamente minore rispetto a qualche mese fa, quando si era ampiamente superata la soglia di rischio per la tenuta del sistema sanitario.

Merito certamente della campagna vaccinale, e del fatto che le fasce deboli sono state in gran parte immunizzate. A questo punto della nostra battaglia contro il Covid, però, il rischio peggiore sarebbe quello di sottovalutare l’impennata di contagi che si sta registrando negli ultimi giorni. Come ci spiegano gli esperti, a contrarre il virus sono soprattutto i giovani e coloro che non hanno ricevuto il vaccino, o sono immunizzati con una sola dose, in attesa del richiamo. A causare questa pericolosa crescita è senz’altro la variante Delta, estremamente contagiosa, cui si unisce la ripresa della socialità dopo le riaperture dei mesi scorsi.

Un altro elemento da non sottovalutare è poi il fatto che sta costantemente calando il numero di nuove prime dosi. Segno che dopo aver vaccinato quasi tutti coloro che convintamente hanno prestato il proprio braccio alla scienza, ora si faccia fatica a convincere e a coinvolgere i più scettici e quei cittadini apertamente no-vax. Per questo non è il momento di abbassare la guardia.

E ora chi ce lo spiega?

Così molte Regioni rischiano di salutare la zona bianca. Ma come è possibile che in così pochi giorni la curva dei contagi sia cresciuta in maniera esponenziale? La sensazione inoltre è che il peggio debba venire, visto che nel computo di questi dati non rientrano ancora i focolai che si sono registrati in tutta Italia dopo la storica vittoria degli Europei.

La responsabilità è solo della diffusione della variante Delta o anche la politica dovrebbe dare delle spiegazioni? Nuove chiusure sarebbero esiziali per la tenuta sociale ed economica del Paese. Per questo ora i partiti si affrettano a introdurre delle restrizioni sull’uso del Green pass, con multe salate per chi ne fosse sprovvisto e per i locali che non rispetteranno le regole. Basterà? Macron in Francia già da giorni ha varato misure più severe, che tra l’altro hanno spinto molti transalpini a vaccinarsi. In Italia invece si continua a discutere, con Salvini che predica calma e si è detto contrario all’introduzione di nuove strette. Ma intanto i contagi continuano a salire.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giulia Tramontano, la sorella Chiara pubblica la lettera del figlio mai nato alla mamma: “Papà un mostro, ora nessuno potra farci del male”
Cronaca / “Mettiamolo al rogo in piazza”: il durissimo commento dell’ex gieffino Lorenzo Battistello sull’omicidio di Giulia Tramontano
Cronaca / “Giulia Tramontano mi seguiva su Instagram”, bufera sugli influencer: “Sciacalli, fate schifo”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giulia Tramontano, la sorella Chiara pubblica la lettera del figlio mai nato alla mamma: “Papà un mostro, ora nessuno potra farci del male”
Cronaca / “Mettiamolo al rogo in piazza”: il durissimo commento dell’ex gieffino Lorenzo Battistello sull’omicidio di Giulia Tramontano
Cronaca / “Giulia Tramontano mi seguiva su Instagram”, bufera sugli influencer: “Sciacalli, fate schifo”
Cronaca / “Ti sfregio con l’acido”, Omar accusato di violenze dall’ex moglie: 22 anni fa con la fidanzata Erika uccise la madre e il fratello di lei
Cronaca / La sorella di Giulia Tramontano: "Non ho mai avuto stima di Alessandro"
Cronaca / L’ultimo messaggio di Giulia Tramontano prima di morire: “Alessandro mi ha rovinato la vita”
Cronaca / Omicidio Giulia Tramontano, l'appello di Michelle Hunziker
Cronaca / “Troppo buona per capire in che trappola ti trovassi”: il commovente post della sorella di Giulia Tramontano
Cronaca / La mamma di Impagnatiello: “Avevo offerto ospitalità a Giulia, mi raccontò dei sospetti mostrandomi il corredino”
Cronaca / La disperazione della mamma di Alessandro Impagnatiello: "È un mostro"