Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, il video commovente di un paziente che torna a casa: “I ghostbuster hanno riportato nonno Eugenio a casa”

Eugenio è tornato a casa. Aveva detto a tutti “Preparatevi al peggio” e invece, ieri, un’ambulanza è entrata nel cortile della sua casa a Cusano (Milano) per riconsegnarlo alle cure della moglie. Il video del momento commovente l’ha girato la figlia che lo aspettava affacciata alla finestra con i suoi bambini di 3 e 7 anni, felici di rivedere il nonno riportato alla sua famiglia dai “ghostbuster”.

Il settantottenne Eugenio aveva cominciato a sentirsi male il 24 febbraio: dolori alle ossa, nausea, mal di testa, sapori alterati, tosse, febbre sui 37,5. “Ci è sembrato strano perché mio padre è uno che non si ammala mai, non si lamenta, si fa perfino fare le colonscopie senza sedazione. La domenica però stava malissimo, non camminava più per i dolori e abbiamo chiamato il 118. E’ stato in pronto soccorso al Bassini di Cinisello in attesa per 8 ore, sembrava un caso non grave. Poi hanno scoperto che aveva il Coronavirus”.

Eugenio lo aveva preso, molto probabilmente, al centro anziani di Cusano. Lui e sua moglie ci andavano spesso a giocare a carte, a ballare con tanti altri anziani del posto. Quello, purtroppo, è stato un focolaio terribile. Trenta contagiati a Cusano, molti dei quali frequentavano quel circolo. Eugenio, all’ospedale è rimasto venti giorni. “Preparatevi al peggio” ci aveva detto”, racconta la figlia Elisa. “In stanza con lui c’erano due suoi amici del circolo. Li ha visti morire entrambi, è un sopravvissuto”.

Ed è un po’ così perché dopo venti giorni di antivirali Eugenio è stato dimesso dall’ospedale, dovrà prendere gli antivirali ancora per cinque giorni ed è ancora debole, ma il peggio sembra scongiurato. Certo, ora c’è sua moglie che deve stare attenta, ma è un’ex ostetrica e conosce le procedure per tutelarsi il più possibile.

Quando nonno Eugenio è tornato a casa e gli infermieri con le tute bianche lo hanno trasportato in barella fino all’uscio, la figlia Elisa che vive nello stesso condominio era lì ad aspettarlo con i nipotini. “Ciao Nonno!”, lo salutavano dalla finestra. Il nonno faceva ciao con la mano, mentre la loro mamma, per rassicurarli, spiegava “Vedete, lo stanno portando i ghostbusters!”.

Leggi anche: 1. Coronavirus, l’Italia supera 3mila morti: più della Cina e di tutti gli altri Paesi del mondo 2.  “Un ospedale per i malati ci sarebbe: il Forlanini, ma la Regione lo ha bloccato”. Parla il prof Martelli

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” /4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Governo verso la proroga dello stato d’emergenza: “Draghi contrario a sospenderlo”
Cronaca / Camilla Canepa, il risultato dell’autopsia: “Morta per emorragia cerebrale”
Cronaca / In Italia 14,4 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Governo verso la proroga dello stato d’emergenza: “Draghi contrario a sospenderlo”
Cronaca / Camilla Canepa, il risultato dell’autopsia: “Morta per emorragia cerebrale”
Cronaca / In Italia 14,4 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Cronaca / Variante Delta in Sardegna, nuova ordinanza a Sassari
Cronaca / Caos vaccini, Burioni: "Prossimamente dosi secondo il segno zodiacale"
Cronaca / Covid, oggi 1.255 nuovi casi e 63 morti
Cronaca / "Il cocktail misto rende più immuni"
Cronaca / Zona gialla, da oggi nuove riaperture: stop al limite per gli inviti a casa, via libera ai matrimoni
Cronaca / Galli: “Secondo dose AstraZeneca forse non necessaria”
Cronaca / Palermo: non gradisce il taglio di capelli del nipote e prende a sprangate il barbiere