Coronavirus, Napoli come Wuhan: reparto di un ospedale costruito in poche ore | VIDEO

Le impressionanti immagini dei lavori, che hanno permesso all'ospedale del Mare di avere un reparto Covid-19 a tempo di record

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 14 Apr. 2020 alle 08:31
943

Coronavirus, Napoli come Wuhan: reparto di un ospedale costruito in poche ore | VIDEO

Napoli come Wuhan: il capoluogo campano, infatti, risponde all’emergenza Coronavirus costruendo, così come mostra il video in testa all’articolo, un reparto di un ospedale in poche ore. A condividere il filmato sui social è stato Francesco Borrelli, consigliere dei Verdi, che ha scritto: “Milano? Wuhan? NewYork? Londra? Eh no amici, siamo a Napoli nel parcheggio dell’ospedale del Mare. Costruzione del reparto terapia intensiva Covid-19: tutto in 30 ore”. Il reparto, che sarà interamente dedicato ai pazienti Covid-19, è stato allestito con dei moduli prefabbricati in un’area limitrofa ai parcheggi dell’ospedale del Mare, situato nel quartiere Ponticelli.

L’operazione in realtà è stata un po’ più complessa, ma ha richiesto comunque meno di due settimane di lavoro: un vero e proprio record che è stato commentato con orgoglio anche dal governatore della Campania Vincenzo De Luca, che qualche giorno fa si è recato al cantiere per assistere personalmente all’arrivo dei 57 tir provenienti da Padova con i container a bordo. “La Regione Campania è in prima linea per vincere la guerra contro l’epidemia” ha dichiarato De Luca, mentre Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Asl Napoli 1, ha specificato che “Il lavoro di montaggio dei moduli per il covid center dell’Ospedale del Mare sono terminati, ora stiamo allestendo gli impianti medici”.

Leggi anche: 1. Le ultime notizie sull’epidemia di Coronavirus in Italia / 2. Coronavirus, dalla mascherina ai viaggi: ecco come sarà l’estate in Italia

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

943
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.