Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Coronavirus, multato dai carabinieri perché al supermercato compra solo vino: “Non è un bene necessario”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 31 Mar. 2020 alle 08:07
3.8k
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Multato perché al supermercato compra solo bottiglie di vino

Un uomo è stato multato perché al supermercato ha acquistato solo vino e un pacco di pasta. Secondo i carabinieri che lo hanno fermato durante uno dei controlli dovuti all’emergenza Coronavirus, quegli acquisti non sono considerati di necessità. E quindi non rappresentano un valido motivo per uscire di casa in questi giorni di lockdown.

E’ successo domenica 29 marzo a Vigliano, nel Biellese (Piemonte). Il verbale che i militari hanno disposto per l’uomo è stato di 102,50 euro. Secondo i carabinieri l’uomo non avrebbe rispettato quanto disposto dal decreto della Presidenza del consiglio dei ministri ed essendosi spostato in bici per tre bottiglie di vino, il biellese avrebbe anche messo a rischio incidenti, e quindi in tal caso andando ad aumentare il numero di pazienti al pronto soccorso.

“Non conta l’importo della spesa – spiegano a La Stampa dal comando dell’Arma –, si può acquistare anche solo un po’ di pane, della carne, o dell’acqua, ma tre bottiglie di vino non possono certo essere considerate una necessità”.

Leggi anche: 1. La bomba atomica di Crimi. Il leader M5S a TPI: “720 euro di reddito universale, prestiti di 10mila euro per cittadini e 250mila per le imprese, senza interessi. Siamo d’accordo col Pd” / 2. ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata / 3. Gori: “Le bare di Bergamo sono solo la punta di un iceberg, i nostri morti sono quasi tre volte quelli ufficiali” / 4. Coronavirus, Matteo Renzi a TPI: “Non mi rimangio nulla, la pandemia rischia di diventare carestia”

5. Serve subito un reddito di sopravvivenza per salvare precari e lavoratori in nero dalla fame (di Marco Revelli) / 6. La nemesi dei gattini ciechi. Emergenza sanità, così la politica ha disarmato l’Italia di fronte al virus (di Marco Revelli)

7. Perché in Lombardia si muore? Gli errori di Fontana e altre sette importanti ragioni / 8. Coronavirus, parla la fidanzata di Rugani della Juve: “Il tampone? Sono venuti a farmelo a casa. Nessuna via preferenziale, il trattamento è uguale per tutti”

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

3.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.