Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus: riceve una mail dal comune di Perugia per dei buoni spesa mai richiesti

Immagine di copertina

Lo denuncia un lettore, il cui indirizzo email è stato inserito in una mailing list visibile a tutti i richiedenti

Coronavirus: riceve una mail dal comune di Perugia per dei buoni spesa mai richiesti

Riceve una mail dal Comune di Perugia, con tanto di dati sensibili in bella vista, in cui viene informato che la sua richiesta dei buoni spesa, erogati in occasione dell’emergenza Coronavirus, è stata accettata. Peccato che lui non li avesse mai richiesti e soprattutto che non abiti nemmeno a Perugia. La vicenda, che ha dell’incredibile, è accaduta a Emanuele Martinelli, che ha deciso di renderla pubblica, denunciando l’accaduto ai giornali e anche al Garante della Privacy. Come si può vedere nello screenshot della mail, che pubblichiamo di seguito, Martinelli ha ricevuto una mail dai Servizi Sociali del Comune di Perugia in cui si legge: “Si comunica che la sua domanda per l’Erogazione dei Buoni Spesa è stata ammessa al beneficio e che nei prossimi giorni i buoni spesa verranno consegnati a domicilio”.

coronavirus buoni spesa
La comunicazione che Emanuele Martinelli ha ricevuto dal Comune di Perugia

Come detto, però, Emanuele Martinelli non ha fatto mai richiesta dei buoni spesa e soprattutto non vive a Perugia né afferma di esserci mai stato. Resta da capire, dunque, dove il Comune di Perugia abbia preso l’indirizzo email del signor Martinelli. Senza considerare che nella mailing list sono stati pubblicati gli indirizzi di tutti i richiedenti dei buoni spesa, ammesso che a questo punto siano veramente tali, violando palesemente la privacy di queste persone.

coronavirus buoni spesa
La risposta di Emanuele Martinelli al Comune di Perugia
coronavirus buoni spesa
Gli indirizzi, che noi abbiamo oscurato per motivi di privacy, che era stati messi in copia alla mail

Leggi anche: 1. Fase 2, riaperture: negozi dall’11 maggio. Bar, ristoranti, parrucchieri: il calendario completo / 2. Così i big dell’alta moda scaricano i loro problemi di liquidità finanziaria sui fornitori / 3. Noi poveri romani e meridionali invidiosi della Lombardia (di G. Gambino)

4. Test sierologici, quali sono i più affidabili? Ecco il primo studio in Italia / 5. Uno studio dello Spallanzani rivela: “Il Coronavirus è presente nella lacrime. Anche gli occhi potenziale fonte di contagio” / 6. Boom di infetti a Belluno: così la provincia è diventata la prima per rapporto tra contagi e abitanti

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Governo verso il nuovo decreto: green pass obbligatorio per i trasporti e ristoranti, no aziende e scuola
Cronaca / “Lei sarà dispensato dal lavoro”: azienda di Bologna licenzia 90 persone con un messaggio Whatsapp
Cronaca / Giorgetti: "Contrario all'obbligo vaccinale nei luoghi di lavoro"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Governo verso il nuovo decreto: green pass obbligatorio per i trasporti e ristoranti, no aziende e scuola
Cronaca / “Lei sarà dispensato dal lavoro”: azienda di Bologna licenzia 90 persone con un messaggio Whatsapp
Cronaca / Giorgetti: "Contrario all'obbligo vaccinale nei luoghi di lavoro"
Cronaca / Immunizzato il 60,7%  della popolazione italiana
Cronaca / 23 morti e 3.190 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività sale al 3,8%
Cronaca / Focolaio a Pantelleria dopo una festa: 70 positivi, tre intubati
Cronaca / Attacco hacker alla Regione Lazio, bloccate le prenotazioni dei vaccini. Zingaretti: “È terrorismo”
Cronaca / Scuola, i giornali criticano il ministro Bianchi. Il Corriere: “Gestione della ripresa inconcepibile”
Cronaca / Droga, soldi, strada e spari: il reportage sulla musica criminale tra Londra e Napoli
Cronaca / “Scusa Marcell, c’è Draghi al telefono, ti voleva parlare”. La reazione di Jacobs è virale | VIDEO