Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

L’appello di Fontana ai medici in pensione: “Dateci una mano, non riusciamo a curare tutti”

Richiamati in prima linea anche i dottori ormai in pensione: la situazione nel Nord Italia è sempre più complicata

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 18 Mar. 2020 alle 18:46
483

Coronavirus Lombardia, l’appello di Fontana ai medici in pensione

“Lancio un appello accorato: a tutti i medici e a tutti gli infermieri che sono andati in pensione negli ultimi due anni, o che svolgono il loro lavoro in strutture private, a tutti i medici e gli infermieri che pur essendo specialisti non lavorano nel settore pubblico. L’appello è a mettersi a disposizione in questi giorni difficili”, ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

“Per poter dare risposte più importanti – ha continuato Fontana – e anche per realizzare i progetti di cui si è parlato in questi giorni. Per fortuna qualcosa comincia a muoversi sul fronte dei ventilatori e dei respiratori, che cominciano ad arrivare”. L’indirizzo mail al quale i sanitari possono fare riferimento per dare la propria disponibilità è: perlalombardia@regione.lombardia.it.

Poi il governatore ha lanciato un nuovo monito a restare a casa: “Lo dico in modo educato, ma se si continua così, si dovrà cambiare il tono. Non dovete uscire, dovete stare a casa. I numeri del contagio non si riducono, sono ancora alti. Il sistema sanitario rischia di arrivare al punto in cui non sarà più in grado di dare una risposta a chi si ammala. Ogni uscita di casa è un rischio per voi e per gli altri» ha aggiunto Fontana. È un sacrificio che per ora vi chiediamo. Ma se necessario chiederemo al governo provvedimenti ancora più rigorosi”, ha concluso Fontana.

Leggi anche: 1. Il paradosso dei tamponi per il Coronavirus: se un calciatore è positivo fanno test a tutta la squadra, ma non ai medici in prima linea /2. Mascherine gratis per tutti: l’azienda italiana tutta al femminile che ha convertito la produzione industriale per il Coronavirus

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” /4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

483
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.