Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus in Italia. Le nuove regole nazionali: discoteche chiuse e mascherine anche all’aperto

Immagine di copertina
Una discoteca italiana Credits: ANSA

Coronavirus in Italia, le ultime notizie di oggi

CORONAVIRUS ITALIA ULTIME NOTIZIE – Non sembra frenare la sua corsa l’epidemia di Coronavirus in Italia che finora ha colpito 252.809, provocando 35.234 morti. Sono 14.249, invece, le persone attualmente positive. Qui le ultime notizie sul Covid-19 nel mondo. Di seguito le ultime notizie dall’Italia sul Coronavirus di oggi, domenica 16 agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 19,00 – Le nuove decisioni del governo: discoteche chiuse in tutta Italia e mascherine anche all’aperto – Il governo ha deciso di chiudere in tutta Italia le discoteche e “qualsiasi luogo dove si tengono serate danzanti, dalle sale da ballo ai lidi a partire da domani, 17 agosto”. C’è poi unanuova stretta sull’uso della mascherina: “Dalle 18 alle 6, su tutto il territorio nazionale, l’uso delle mascherine torna obbligatoria anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti”, si legge nell’ordinanza. (Qui la notizia completa).

Ore 17,30 – Il bollettino di oggi – È di 14.733 (+327) persone attualmente positive, 35.396 (+4) morti, 203.786 (+146) guariti, per un totale di 253.915 (+479) casi, il bilancio inerente all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile.Nell’ultimo giorno sono stati realizzati  36.807 tamponi a fronte dei 53.123 test effettuati nella giornata di ieri (qui i dettagli).

Ore 16,40 – Al via vertice Governo-Regioni su discoteche – E’ iniziata la riunione tra il governo e le Regioni convocata dal ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, per fare il punto sull’apertura delle discoteche. In videoconferenza anche il ministro della Salute, Roberto Speranza, e quello dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. Al vertice partecipano anche il presidente della  Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, e i presidenti del Veneto, Luca Zaia, della Liguria, Giovanni Toti, del Friuli, Massimiliano Fedriga, del Piemonte, Alberto Cirio, e del Molise, Donato Toma.

Ore 15,10 – A Roma 24 positivi in una casa di cura. “È stato individuato un cluster nella casa di cura ‘le Ancelle Francescane del Buon Pastore’, che si trova nella Asl Roma 1. Sono 24 i pazienti positivi, tutti nella struttura di lungo degenza”. Lo comunica l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. “Il caso indice – precisa l’Unità di crisi – con molta probabilità è un operatore sanitario. La Asl Roma 1 sta svolgendo l’indagine epidemiologica e predisponendo gli eventuali trasferimenti dalla struttura. Si stanno verificando il rispetto delle prescrizioni ed è stata data indicazione alla struttura di tenere costantemente informati i familiari dei pazienti. Vi sono verifiche in corso su tutta la struttura, che è stata posta in isolamento”.

Ore 12,58 – Allo Spallanzani 40 positivi,3 in terapia intensiva. “In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 47 pazienti. Di questi, 40 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV 2 e 7 sono sottoposti ad indagini”. Così si legge nel bollettino medico diramato oggi dallo Spallanzani. L’ospedale romano precisa che “3 pazienti necessitano di terapia intensiva” e che “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 590”.

Ore 12,30 – Tamponi dopo ferie, centinaia auto in coda a Roma. Centinaia di macchine di turisti di rientro a Roma sono in coda sotto il sole per fare i tamponi all’ospedale San Giovanni Addolorata, in zona San Giovanni. Famiglie e comitive di ragazzi tornati da Spagna, Croazia, Grecia e Malta occupano da stamattina all’alba tutta via Santo Stefano Rotondo, non distante da Piazza San Giovanni, in attesa che venga loro fatto il tampone come da disposizione del ministero della Salute, dopo che da due giorni ha imposto imposto l’obbligo di controlli per chi rientra dai quattro Paesi considerati a rischio.

Ore 12,15 – Fase 3: alle 16 riunione governo-Regioni sulle discoteche. Questo pomeriggio alle 16 si terrà una riunione del coordinamento tra Governo e Regioni dedicato alle discoteche e ai luoghi da ballo. Secondo quanto si apprende, per il governo parteciperanno i ministri Francesco Boccia, Roberto Speranza e Stefano Patuanelli. La riunione dovrebbe permettere di  arrivare a misure condivise su tutto il territorio nazionale per regolamentare la ‘movida’ garantendo il distanziamento sociale e il rispetto delle misure anti-Coronavirus. Nel weekend di Ferragosto i locali sono rimasti aperti anche se con ulteriori restrizioni come quelle varate da Stefano Bonaccini in Emilia Romagna Luca Zaia in Veneto che hanno emanato ordinanze per imporre la mascherina obbligatoria e un dimezzamento della capienza.

Ore 12,10 – Papa: le vacanze non facciano dimenticare il Coronavirus. Le vacanze non facciano dimenticare il covid e le sue conseguenze. Lo chiede Papa Francesco al momento dell’Angelus. Sono i giorni “della preghiera, del silenzio, del contatto distensivo con la Natura”, ha detto il Pontefice, “ma questo non ci faccia dimenticare i problemi per il Covid”. In particolare Bergoglio ha citato quello delle “famiglie rimaste senza lavoro, che non hanno da mangiare”.

Ore 10,17 – Da oggi al via i test rapidi a Fiumicino. Cominciano oggi i test rapidi per la ricerca del Covid a Fiumicino sui passeggeri provenienti da Malta, Grecia, Spagna e Croazia. “In prima fila per il controllo e la prevenzione. Da domani la Regione Lazio fa partire i test all’Aeroporto di Fiumicino, che rappresenta il 70 per cento del traffico nazionale”, ha scritto ieri sera il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti su Facebook, “40 operatori solo a Fiumicino, 120 operatori sanitari coinvolti nei drive in attivi per i tamponi. Faremo di tutto per difendere le persone, ma occorrono comportamenti responsabili”.

Ore 10,02 – Lo sfogo dell’infermiere in romanesco diventa virale: “Veniteme a dì che è tutto ok”. “Veniteme a dì che è tutto ok, che non ce n’è coviddi, che stasera annamo a ballà. Intanto, a 30 gradi e con una tuta da centro dimagranti sobrino, ce stamo noi, non voi”. A scriverlo in un post diventato virale èMarco Bellafiore, infermiere che lavora al Policlinico Umberto I e che alla vigilia di Ferragosto ha postato una sua foto con la tenuta anti Covid. L’infermiere ha pubblicato uno sfogo in romanesco contro chi pensa che l’epidemia di Coronavirus sia finita. Qui la notizia completa.

Ore 9,49 – Ferragosto: Coldiretti, 27,4 mln di italiani in gita o vacanza. Sono 27,4 milioni gli italiani che hanno scelto di trascorrere il weekend di ferragosto fuori casa, tra quanti si sono recati da parenti e amici, chi è andato in vacanza al mare, in campagna e in montagna o per fare una semplice gita in giornata e lasciarsi alle spalle le preoccupazioni legate alla pandemia. Lo riporta il bilancio stilato dalla Coldiretti.

Ore 7,00 – Sicilia, 16 casi nel Ragusano, focolaio in casa riposo. Cinque anziani collegati al cluster modicano della casa di riposo (un primo caso era stato rilevato ieri e trasferito a Catania in ospedale) sono ricoverati al Paternò Arezzo di Ragusa, 8 ragusani (tra cui 4 legati al cluster maltese e una bimba di 11 anni) e tre di Pozzallo, di cui 2 collegati sempre al cluster maltese, costituiscono i 16 casi positivi oggi al tampone del Covid-19 in provincia di Ragusa. Tamponi effettuati nuovamente anche all’hotspot di Pozzallo, dove a fine quarantena e al primo tampone sono risultati negativizzati i 22 migranti che erano dati per contagiati contagiati tra i 63 esaminati. A loro verrà effettuato il secondo tampone come da prassi per attestare la definitiva uscita dal Covid. In provincia di Ragusa i positivi, esclusi i migranti, salgono a 54.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Allarme giovani: 5 ricoverati in “condizioni severe” in Puglia – Lo conferma il professore Pierluigi Lopalco , capo della task force per l’emergenza virus in Puglia . “I pazienti – spiega – hanno delle polmoniti provocate dal Covid-19 e per questo è stato necessario il ricovero”.

Il bollettino della Protezione Civile – È di 14.406 (+157) persone attualmente positive, 35.392 (+4) morti, 203.640 (+314) guariti, per un totale di 253.438 (+629) casi, il bilancio inerente all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Dei 14.406 attualmente positivi, 764 (-7) sono ricoverati in ospedale con sintomi, 55 (-1) necessitano di terapia intensiva, mentre 13.587 (+165) si trovano in isolamento domiciliare. Nell’ultimo giorno sono stati realizzati 53.123 tamponi a fronte dei 46.723 test effettuati nella giornata di ieri. Qui il bollettino

Veneto, 84 nuovi positivi: 49 casi a Treviso –  Cresce l’allarme in Veneto per una serie di nuovi contagi da Coronavirus che si sono registrati nelle ultime ore. Nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 agosto, bem 84 persone sono risultate positive al Covid. In particolare è la città di Treviso a far registrare il maggior numero di contagi (49). A seguire ci sono Verona (11), Venezia (7), Vicenza (6), Rovigo (5) e Padova (4). Non è stato registrato nessun caso invece nella provincia di Belluno. Questi i dati complessivi del Veneto: gli attualmente positivi sono 1.560, mentre 121 persone sono ricoverate in ospedale, di cui 4 in terapia intensiva.

A Brescia l’età media contagi scende sotto i 35 anni – Il Coronavirus nel bresciano colpisce sempre più giovani. L’età media delle persone contagiate dal Sars-Cov-2 nelle ultime settimane si è abbassata velocemente e l’età media dei contagiati, che prima era attorno ai 68 anni, è scesa tra i 35 e i 40. La statistica è determinata da 9 casi di ritorno dalla Croazia: si tratta di ventenni bresciane rientrate positive dopo una vacanza con altri coetanei sull’isola di Pag. Non solo. Ci sono giovanissimi anche nei piccoli focolai familiari diffusi in provincia. Da qui l’appello delle autorità per il rispetto delle norme e del distanziamento.

Toscana: tre ragazzi positivi dopo una serata in discoteca con 700 persone – Ci sono tre nuovi positivi al Covid tra le persone che hanno partecipato alla serata nella discoteca Seven Apples di Marina di Pietrasanta (Lucca) tra l’8 e il 9 agosto. Come riporta Il Tirreno, si tratta di due ragazzi di Prato e uno proveniente da San Miniato. Nella discoteca, quella notte, c’era una ragazza positiva che era rintrata da Mykonos, in Grecia, e che aveva preso parte alla serata senza aspettare l’esito del tampone a cui era stata sottoposta. C’è allarme per eventuali nuovi contagi visto che la discoteca, quella notte, era frequentata da circa 700 persone.

Poche informazioni e turisti confusi, cosa succede a Malpensa

Leggi anche: 1. Covid, cambiano le regole anti-contagio in Lombardia, Lazio e Campania: tutte le novità / 2. La Sicilia prima in Italia per indice di contagio, Orlando: “Pronti a chiudere” / 3. Covid, quel rapporto che accusava l’Italia fu “fatto sparire” da Ranieri Guerra (Oms)

4. Coronavirus, Italia sotto accusa in un rapporto: “Con un piano anti-pandemie aggiornato 10mila morti in meno” / 5. Non cercate scuse: quest’anno, con l’emergenza Covid, le vacanze andavano fatte in Italia (di S. Lucarelli) / 6. Seconda ondata Coronavirus: il piano ministero-Iss contro l’eventuale aumento dei casi in autunno

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Jesolo, sesso in spiaggia per una coppia di 20enni: scatta l’applauso dei passanti
Cronaca / 8.085 nuovi casi, 201 decessi: il bollettino
Cronaca / Sallusti si è dimesso da direttore de Il Giornale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Jesolo, sesso in spiaggia per una coppia di 20enni: scatta l’applauso dei passanti
Cronaca / 8.085 nuovi casi, 201 decessi: il bollettino
Cronaca / Sallusti si è dimesso da direttore de Il Giornale
Cronaca / "Beve 7 litri al giorno ma è disidratata": come sta la ragazza vaccinata per sbaglio 4 volte
Cronaca / Ddl Zan, il consigliere regionale leghista chiede alla Madonna di fermare la legge
Cronaca / Muore in un incidente: l'assicurazione risarcisce sia la moglie che l'amante
Cronaca / Roma, ragazzo drogato e violentato da due amici
Cronaca / Calabria, il dramma dei 7mila tirocinanti precari della P.a.: “Noi, ignorati da politica e sindacati”
Cronaca / “Lei consenziente, doveva essere un gioco”: i verbali dell’interrogatorio di Ciro Grillo
Cronaca / Vacanze: ecco i Paesi che accolgono i turisti vaccinati