Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus in Italia, il meteorologo Ernani: “Pioggia e freddo possono batterlo”

Coronavirus in Italia, il meteorologo Ernani: “Pioggia e freddo possono batterlo”

Nella lotta contro l’emergenza coronavirus, l’Italia potrebbe avere un nuovo e insperato alleato: il meteo. Nei prossimi giorni, fino ai primi di marzo, sulla nostra penisola ci sarà una nuova ondata di maltempo, con freddo e piogge che interromperanno settimane di sole e temperature primaverili. E, secondo il meteorologo Paolo Ernani, questa è una buona notizia: le temperature in picchiata, infatti, potrebbero aiutare a contenere la diffusione del Covid-19.

“Perché in Italia il coronavirus ha avuto una maggiore diffusione se confrontata con la situazione degli altri Paesi europei?”, si è chiesto Ernani, colonnello dell’Aeronautica militare, nel corso di un’intervista per AdnKronos. “In questi ultimi, buon per loro, la diffusione e la concentrazione è molto più bassa che da noi. Il motivo potrebbe risiedere nel fatto che le regioni del centro e nord Europa sono state frequentemente attraversate da perturbazioni anche moto intense associate non solo a piogge continue e forti, ma anche a un calo delle temperature e venti forti tanto da spazzare via la preesistente atmosfera”.

Secondo il meteorologo, dunque, l’Italia è uno dei Paesi al mondo più colpiti dal coronavirus (il terzo, dietro Cina e Corea del Sud, con al momento 325 contagi e 11 morti) perché ha attraversato un periodo di tempo stabile, con assenza di vento e piogge che pulissero l’aria. “In Italia – ha spiegato Ernani – c’è stata e c’è l’influenza sia dell’anticiclone africano che quello delle Azzorre. E potrebbero essere proprio loro la causa principale della diffusione, soprattutto al Nord, del coronavirus. Nell’alta pressione l’aria ristagna, c’è assenza di vento, l’umidità cresce col passare del tempo e aumentano pure le polveri sottili, un humus ideale per batteri e virus”.

La speranza, dunque, è che nei prossimi giorni il meteo dia una mano all’Italia. “L’arrivo di sistemi nuvolosi dai quadranti settentrionali – ha concluso Ernani – apporterebbe una fase molto dinamica associata a piogge, che comportano un lavaggio dell’atmosfera, venti anche forti da nord-nordovest e in particolare un sensibile calo delle temperature, con conseguente ricambio totale dell’aria che respiriamo. Il vento, le basse temperature e le precipitazioni potrebbero essere gli sperati killer del coronavirus”.

Leggi anche:
Coronavirus, i passeggeri che fanno scalo a Fiumicino non vengono controllati. Ministero: “Non c’è bisogno”
Il Coronavirus è la madre di tutte le fake news perché fa leva sulle nostre paure (di V. Petrini)
Coronavirus in Italia, psicosi razzista: “Alla larga dai cinesi!” (di G. Gambino)
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero