Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Ansia, insonnia, irritabilità: gli effetti della quarantena sulla salute mentale

Immagine di copertina

Gli effetti devastanti che l'isolamento forzato può avere sulla nostra mente

Coronavirus, gli effetti della quarantena sulla salute mentale

Ansia, insonnia, irritabilità: sono solo alcuni degli effetti che la quarantena, causata dall’epidemia di Coronavirus in Italia, potrebbe provocare nei prossimi mesi sulla nostra salute mentale. Lo sostiene Valentina Di Mattei, psicologa clinica e docente all’Università Vita e Salute dell’ospedale San Raffaele di Milano, che è stata intervistata dal Corriere della Sera. Secondo la psicologa, infatti, “in quarantena decadono abitudini consolidate e spesso si è separati dagli affetti, quindi i due aspetti cruciali sono il senso di noia e l’isolamento. A questo in molte persone si aggiunge lo stress per il lavoro e la preoccupazione per gli effetti economici sulle loro attività. Il modo di affrontarli cambia molto in base alle risorse interiori personali, ma in generale i disagi che ne derivano sono un calo del tono dell’umore, maggiori livelli di ansia e paura, irritabilità, insonnia, confusione mentale e disturbi cognitivi, che vanno dalla difficoltà a mantenere la concentrazione alla ridotta attenzione”.

Coronavirus, Lamborghini produce mascherine e visiere protettive

I sintomi, però, possono verificarsi anche a diversi mesi dalla fine della quarantena. Valentina Di Mattei, infatti, afferma: “Gli effetti sulla salute mentale possono presentarsi anche mesi dopo la conclusione della quarantena. Poi con il tempo sono destinati a diminuire, ma l’ansia e i comportamenti di evitamento ce li porteremo dentro per un po’ di tempo anche dopo la fine dell’isolamento. Per mesi ci “scatterà l’allarme” quando capiterà di trovarsi di fronte a persone che tossiscono o in luoghi molto affollati”. Per combattere i possibili effetti sulla nostra salute mentale bisogna “cercare di rendere meno ‘isolata’ la quarantena e ridurre la distanza affettiva che ci fa soffrire usando i mezzi disponibili, dalle videochiamate alle telefonate più frequenti”. Per i bambini, invece, secondo la piscologa è importante “strutturare la giornata, con lo spazio definito per i compiti e i giochi”.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI: “Cari italiani non illudetevi, la solidarietà della Cina è solo propaganda per esercitare un’influenza politica”. Parla Joshua Wong, leader delle proteste di Hong Kong / 2. Uno scudo penale per il Coronavirus: nel decreto Cura Italia spunta l’emendamento PD per sanare le responsabilità politiche / 3. Perché il vero numero dei guariti potrebbe essere più basso di quello “ufficiale”

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, bambino di due anni e mezzo annega a Santa Severa
Cronaca / “Eugenio Scalfari è morto”: la gaffe del Corriere della Sera su Instagram. Post subito rimosso
Cronaca / Torino, 47enne si sposa in fin di vita in ospedale: poche ore dopo un trapianto di cuore lo salva
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, bambino di due anni e mezzo annega a Santa Severa
Cronaca / “Eugenio Scalfari è morto”: la gaffe del Corriere della Sera su Instagram. Post subito rimosso
Cronaca / Torino, 47enne si sposa in fin di vita in ospedale: poche ore dopo un trapianto di cuore lo salva
Cronaca / Strage Marmolada, identificato il sopravvissuto trovato senza documenti
Cronaca / Incidente sul Cervino, trovati i corpi di due alpinisti: caduti per circa 400 metri
Cronaca / La startup di spesa a domicilio Gorillas lascia l’Italia e licenzia i dipendenti
Cronaca / Roma, baby gang picchia due ragazzi disabili e pubblica video sui social
Cronaca / Covid, identificata nuova sottovariante “Omicron BA.2.75”: perché spaventa più delle altre
Cronaca / Salvano uomo nudo in mare che stava annegando, poi la scoperta: era evaso dai domiciliari
Cronaca / Lettera di uno studente 15enne: “Basta con le divisioni politiche, la tutela dell’ambiente ci riguarda tutti”