Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:38
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, Diadora e Geox donano un milione di euro al Veneto

Immagine di copertina
Mario Moretti Polegato

Il Presidente della Regione Luca Zaia ha ringraziato Mario Moretti Polegato (Geox) e il figlio Enrico (Diadora)

Coronavirus, Diadora e Geox donano un milione di euro al Veneto

Il Presidente del Veneto Luca Zaia ha voluto ringraziare Mario Moretti Polegato, titolare della Geox, e il figlio Enrico Moretti Polegato, titolare della Diadora, per la donazione di un milione di euro effettuata dai due brand di abbigliamento. Contestualmente, Zaia ha espresso gratitudine a “tutti i veneti che stanno facendo donazioni e che stanno dando un aiuto concreto alla Regione”, alle prese con la grave emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

“In questo momento storico che stanno vivendo l’Italia e il Veneto – spiegano i Polegato in una nota – è un dovere morale sostenere i nostri medici e infermieri, ogni giorno in prima linea, nella lotta contro un nemico invisibile eppure tanto temibile che ci rende tutti uguali, vulnerabili, inermi. Con questo gesto vogliamo anche esprimere la nostra vicinanza e il nostro sostegno – concludono – a tutte le singole persone, e alle loro famiglia, che soffrono e che stanno combattendo il virus”.

Leggi anche:

1. Sileri a TPI: “Sono guarito dal Coronavirus, vi racconto cosa si prova. Oggi fare tanti tamponi” (di Luca Telese)/ 2. Perché in Lombardia si muore? Gli errori di Fontana e altre sette importanti ragioni (di Selvaggia Lucarelli) / 3. Coronavirus, “Bergamo abbandonata a se stessa: c’è il mercato nero delle bombole, ti salvi se un amico ti fa un piacere” (di Franco Bagnasco)

4. Coronavirus, parla la fidanzata di Rugani della Juve: “Il tampone? Sono venuti a farmelo a casa. Nessuna via preferenziale, il trattamento è uguale per tutti” (di Giulio Gambino) / 5. Lo sfogo di un medico a TPI: “Se la Lombardia non cambia strategia, la gente continuerà a morire”(di Selvaggia Lucarelli) / 6. Il nuovo modulo per l’autocertificazione

Ti potrebbe interessare
Cronaca / AstraZeneca, l’Aifa approva il mix di vaccini per chi ha meno di 60 anni
Cronaca / È morto Livio Caputo, direttore reggente de Il Giornale
Cronaca / Nuovi casi sotto quota mille in Italia: non succedeva da settembre. 36 i morti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / AstraZeneca, l’Aifa approva il mix di vaccini per chi ha meno di 60 anni
Cronaca / È morto Livio Caputo, direttore reggente de Il Giornale
Cronaca / Nuovi casi sotto quota mille in Italia: non succedeva da settembre. 36 i morti
Cronaca / Monza, cade dal monopattino e finisce in coma: un passante gli ruba il mezzo e scappa
Cronaca / De Luca dice no al mix di vaccini e si scaglia contro il governo: "Serve chiarezza"
Cronaca / Piacenza, resta impigliata in una pompa agricola: grave una lavoratrice 26enne
Cronaca / Gimbe: “Fino a quando Aifa non modifica i bugiardini, il mix di vaccini non è approvato”
Cronaca / 54enne muore per trombosi a 12 giorni dalla vaccinazione: aperta indagine per omicidio colposo
Cronaca / Milano, caso di variante “delta” in palestra: il contagiato aveva già completato il ciclo vaccinale
Cronaca / L’aggressione alla madre, un Tso e le segnalazioni dei vicini: chi era il killer di Ardea