Come evitare il contagio sui mezzi pubblici: otto regole da seguire

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 14 Mag. 2020 alle 13:05 Aggiornato il 14 Mag. 2020 alle 14:45
31
Immagine di copertina
Distanze di sicurezza sui mezzi Credits: ANSA

Il contagio sui mezzi pubblici è una delle paure più grandi per chi è tornato a spostarsi per lavoro in questa Fase 2. Molte persone sono infatti costrette a usare metro, bus e treni per arrivare in ufficio e non sempre è facile evitare assembramenti. Per questo è bene seguire alcuni accorgimenti utili che riescono a ridurre il più possibile il pericolo di contagiarsi.

1. Cercate di non tirare fuori dalle tasche lo smartphone e cercato di non utilizzarlo, o meglio toccarlo, mentre siete a bordo di un mezzo pubblico. Perciò, se salite in metro (sul bus o sul tram) con il telefono in tasca e gli auricolari attaccati, potete benissimo continuare ad ascoltare la musica, ma evitate di toccarlo. Qualora non resistiate, pulite lo schermo con una salviettina igienizzante e antibatterica e fate lo stesso con le vostre mani.
2. Igienizzare sempre le mani con un gel specifico, sia prima che dopo la corsa sui mezzi pubblici. Quando rientrate a casa o entrate in un locale, andate in bagno e lavatevi bene le mani con acqua e sapone.
3. Non toccatevi la faccia mentre siete a bordo: dal momento che bocca e naso sono coperte dalla mascherine, non sfregatevi gli occhi. E non toccate, se possibile, anche i sostegni a bordo dei mezzi: se non potete fare altrimenti, indossate prima i guanti oppure servitevi di un fazzoletto.
4. Se mentre siete a bordo un altro individuo starnutisce o emette un colpo di tosse, spostatevi il prima possibile o, per lo meno, giratevi di scatto dandogli le spalle: in questo modo evitate che l’effetto droplet possa colpirvi.
5. E’ meglio non mangiare e bere sui mezzi, per il semplice fatto che per farlo bisogna per forza di cose abbassare la mascherina di protezione. E in un ambiente chiuso con altre persone come un mezzo di trasporto pubblico non è certo cosa caldeggiata.
6. Se appoggiate lo zaino o la borsa sui sedili o sul pavimento, provvedete alla disinfettazione appena potete.
7. Quando prendete la metro non toccate i tornelli con le mani, dal momento che possono essere stati toccati da numerosissime altre persone.
8. Qualora fosse possibile, prendete i mezzi in orario non di punta. In caso di lavoro, cercate di anticipare o di ritardare l’ora di punta, sia all’entrata che all’uscita.

Quando i contagi si saranno ridotti a zero la vita tornerà alla normalità, ma nel frattempo sui mezzi pubblici e nei luoghi affollati è meglio fare queste piccole attenzioni.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Il video con la folla ai Navigli è falsato. Ecco la verità nel filmato di un residente  / 2. Esclusivo TPI – Com’è andato davvero il turbolento Consiglio regionale della Lombardia che non ha sfiduciato Gallera: il verbale  / 3. “In Lombardia si rischia ancora di morire come mosche. Per la sanità occorre un commissario, ecco chi”: la proposta di Milano 2030

4. Massimo Galli a TPI: “La notte del paziente 1 ho sbagliato anche io” / 5. Bar, ristoranti, parrucchieri, negozi e palestre: le regole per la riapertura / 6. Coronavirus, l’intervista al direttore dello Spallanzani Francesco Vaia | VIDEO

7. “È un’influenza, è colpa del 5G”: tutte le bufale dei complottisti sul Coronavirus, smontate una per una / 8. Gli amori separati dalla frontiera Svizzera-Italia: divisi da una manciata di chilometri e dal dpcm / 9. Svezia, nell’unico Paese europeo senza lockdown ora è boom di morti: “Siamo sorpresi”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

31
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.