Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

“Da soli non ce la facciamo, servono altri vaccini”: l’allarme del capo della BioNTech

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 1 Gen. 2021 alle 13:56
72
Immagine di copertina

Coronavirus, allarme di BioNTech: “Servono altri vaccini, da soli non ce la facciamo”

Per coprire la richiesta mondiale servono altri vaccini anti-Covid. A lanciare l’allarme è stato il capo della BioNTech, Ugur Sahin, che produce il vaccino con Pfizer. “La situazione non è buona. Si è creato un gap perché non sono stati approvati altri vaccini e noi dobbiamo coprire il buco con i nostri”, ha spiegato in un’intervista al settimanale Spiegel. Intanto il ministro della salute tedesco, Jens Spahn, ha esortato l’Ema ad approvare rapidamente anche il vaccino sviluppato dall’Università di Oxford e da AstraZeneca ma i tempi per l’approvazione di quest’ultimo restano incerti.

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nelle scorse ore ha concesso la sua prima approvazione d’emergenza dall’inizio della pandemia al vaccino Pfizer-BioNTech, aprendo la strada a una rapida approvazione in tutto il mondo dell’importazione e della distribuzione del siero. “Questo è un passo molto positivo per garantire l’accesso universale ai vaccini anti-Covid-19”, ha dichiarato Mariangela Simao, direttrice responsabile dell’accesso ai farmaci e ai vaccini presso l’Oms, citata nel comunicato stampa dell’agenzia Onu. La decisione “rende il vaccino Pfizer/BioNTech il primo a ricevere l’approvazione d’emergenza dall’Oms da quando è iniziata la pandemia un anno fa”.

Leggi anche: 1. Cosa riapre a gennaio e cosa resta chiuso: le indiscrezioni da governo e Cts / 2. Matteo Bassetti: “I No Vax sono il male! Lo Stato lo dica” | VIDEO

72
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.