Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Confindustria al governo: “Il 4 maggio è vicino, non c’è ancora un metodo per la riapertura”

Immagine di copertina
Carlo Bonomi. Credit: ANSA/Mourad Balti Touati

Coronavirus, da Confindustria messaggio al governo

I tempi stringono e il decreto che dovrebbe sancire l’inizio della Fase 2 con la conseguente riapertura del 4 maggio non è ancora stato varato. Il presidente designato di Confindustria, Carlo Bonomi, lancia un messaggio al governo: “E’ dal 5 aprile che io chiedo qual è il metodo per arrivare alla riapertura e non tanto la data della riapertura e ad oggi non ho ancora avuto una risposta. Stiamo arrivando alla fatidica soglia del 4 maggio senza sapere ancora quale sarà il metodo”, dice Bonomi, ospite di “Mezz’ora in più”.

“Ci aspettiamo – continua – che domani mattina almeno le imprese che hanno la capacità di rispondere agli accordi di sicurezza” siglati con governo e sindacati “e sono nelle grandi catene del valore aggiunto dell’export possano riaprire perché stanno perdendo quote di mercato e molte imprese saranno fuori”.

“Ci sono due sfumature in questa proposta: comprendo che le banche abbiano la necessità di frazionare il loro rischio; la seconda cosa è il rientro dei capitali dall’estero. Io personalmente ma Confindustria sempre si è battuta per coloro che pagano le tasse, non credo che sia questa la strada: il rientro dei capitali dall’estero con uno scudo per chi ha evaso le tasse per comprare i titoli di stato non è la strada che mi piace”, ha aggiunto il presidente designato di Confindustria commentando il piano proposto dall’a.d. di Intesa Carlo Messina per i ‘social bond’. “Chi ha evaso le tasse deve essere giustamente sanzionato”, ha sottolineato.

Leggi anche: 1. Fase 2, Conte: “Dal 4 maggio più spostamenti, nel nuovo decreto il programma della ripresa”/ 2. Decreto aprile, verso lo stop ai licenziamenti per altri due mesi
TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Strage sul lavoro: dopo la morte dello studente di 18 anni a Udine, altre due vittime a Pomezia e nel torinese
Cronaca / Lo scrittore Alessandro Baricco in ospedale: "Ho una leucemia"
Cronaca / Dichiarata morta dalla Asl, i parenti scoprono che è viva mentre le organizzano il funerale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Strage sul lavoro: dopo la morte dello studente di 18 anni a Udine, altre due vittime a Pomezia e nel torinese
Cronaca / Lo scrittore Alessandro Baricco in ospedale: "Ho una leucemia"
Cronaca / Dichiarata morta dalla Asl, i parenti scoprono che è viva mentre le organizzano il funerale
Cronaca / Covid, preside vieta la merenda a scuola per i troppi contagi
Cronaca / Quirinale, l'annuncio di Rocco Siffredi: "Mi candido a presidente della Repubblica"
Cronaca / Covid, oggi 179.106 casi e 373 morti: tasso di positività al 16%
Cronaca / Con l’ultimo dpcm, senza Green pass non si potrà nemmeno ritirare la pensione alla posta
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Cronaca / Mancata zona rossa in Val Seriana, l'accusa di Lancet: “Epidemia diffusa per colpa di governo e regione”
Cronaca / Cassazione, su 295 vittime di omicidi volontari, 118 sono donne. “Sconcertante”