Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Chanel Totti, dopo la copertina di “Gente” nasce un gruppo Telegram che cerca sue foto “hot”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 31 Ago. 2020 alle 12:29 Aggiornato il 31 Ago. 2020 alle 12:30
102
Immagine di copertina

Il gruppo Telegram che cerca foto “hot” di Chanel Totti

Una storia che ha dell’incredibile, eppure è vera. Avete presente quando, la settimana scorsa, la figlia di Francesco Totti ed Ilary Blasi era apparsa sulla copertina del settimanale Gente? Ebbene, da quello spiacevole episodio (siccome i genitori hanno segnalato la vicenda via social e la direttrice ha ottenuto un deferimento dall’Ordine dei Giornalisti) , è apparso un nuovo gruppo Telegram il cui obiettivo è citando: “Condividere foto porche di ragazze, oltre a quelle del fisico mozzafiato della mamma Ilary e della figlia Chanel”. All’interno del gruppo, saltano agli occhi apprezzamenti per niente velati sul fisico della piccola Chanel che, ricordiamo, ha soltanto 13 anni. Si leggono commenti come: “Io me la farei” rivolto alla figlia di Totti. A segnalare la sgradita vicenda è la pagina Instagram “I have a voice”.

“Nel gruppo ci sono diverse foto che, a detta degli utenti, ritrarrebbero Chanel Totti, nonostante presumibilmente non sia veramente lei. Ecco cosa porta la sessualizzazione delle bambine e giovani ragazzine. Ecco cosa porta sbattere in prima pagina il lato B di una 13enne”, denuncia la community, che ha prontamente informato Francesco Totti e Ilary Blasi dell’accaduto. Il gruppo Telegram infatti sembra essere sparito in vista di possibili azioni legali.

La community I have a voice ha poi continuato, snocciolando numeri raccapriccianti. “In Italia ogni anno colpiscono 21 mila pedofili, un caso ogni 400 minori, un caso ogni quattro scuole, un caso ogni 500 famiglie. E questi sono solo i casi più gravi e che vengono denunciati e incriminati. Non si contano gli innumerevoli casi di molestie che i bambini subiscono e nemmeno lo dicono ai genitori. Ma che la vita gliela rovinano comunque. E gli 80.000 pedofili che vanno a fare turismo sessuale minorile nei Paesi poveri, abominevole primato tutto italiano, che non saranno mai incriminati”.

Leggi anche:

1. “La copertina con Chanel Totti non l’avrei fatta”: parla il direttore di Oggi, Brindani / 2. “La foto di Chanel Totti? Sono dispiaciuta, ecco perché l’ho pubblicata”: parla la direttrice di Gente / 3. L’Ordine dei Giornalisti segnala la direttrice di Gente al collegio disciplinare dopo la foto del lato B di Chanel Totti / 4. Totti, un fan fa un apprezzamento alla figlia Chanel, lui si infuria: “Ti sfondo”

102
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.