Caserma di Piacenza, parla una escort: ”Io sieropositiva, i carabinieri non volevano usare il preservativo”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 29 Lug. 2020 alle 15:07 Aggiornato il 29 Lug. 2020 alle 15:38
346
Immagine di copertina

Caserma Carabinieri Piacenza, parla una escort

“Io sono sieropositiva, uso sempre il preservativo. Loro volevano fare tutto senza protezioni, ero io che ho frenato, le altre lo facevano ma io no senza”. A parlare è Francesca, una escort brasiliana che ha partecipato ai festini a base di sesso e droga che si tenevano nella caserma dei carabinieri Levante di Piacenza.

Francesca, intervistata da Ernesto Manfrè a Radio Capital, ha fatto anche il nome del comandante della Stazione, il maresciallo Marco Orlando, che a suo dire la minacciava: “Il maresciallo mi chiedeva di lavorare con lui, diceva che se non lavoravo avrebbe fatto in modo di rimandarmi in Brasile”. “Ma lui ti ha mai picchiato?” chiede il giornalista. E la escort risponde:”Un po’ di botte le ho prese, ma non violenta violenta”.

Francesca nega di essere stata costretta a vendere droga: “No, questo non me lo ha mai proposto, né lui né altri”. Ma la escort ha ammesso di essere sieropositiva: “Io sono sieropositiva, uso sempre il preservativo. Loro volevano fare tutto senza protezioni, ero io che ho frenato, le altre lo facevano ma io no senza. Io ho usato sempre il ‘guanto’ con loro anche perché sapevo che questa bomba sarebbe esplosa”, conclude.

Leggi anche: 1. Carabinieri arrestati a Piacenza, Montella al pusher: “Abbiamo venduto 20 chili, ora in città siamo solo noi” / 2. Carabinieri di Piacenza, la caserma Levante nel 2018 era stata premiata per “meriti speciali” / 3. Carabinieri di Piacenza, la madre del leader: “Bravo ragazzo, i soldi? Diceva di averli vinti al superenalotto” / 4. Caserma Piacenza, storia del carabiniere che si è rifiutato di commettere illeciti / 5. Torture, estorsione e spaccio: un’intera caserma dei Carabinieri sotto sequestro a Piacenza. “Percosse come in Gomorra” / 6. Carabinieri Piacenza, l’avvocato di Montella è stato candidato con Forza Nuova

346
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.