Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Campania, De Luca contro i laboratori privati: “Occultati tamponi positivi di persone asintomatiche, non va bene”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 23 Ott. 2020 alle 16:33
47
Immagine di copertina

Campania, De Luca contro i laboratori privati: “Tamponi positivi occultati”

Nel corso della sua consueta diretta Facebook, in cui ha rivelato che nella giornata di venerdì 23 ottobre su 15.800 tamponi realizzati in Campania 2280 sono risultati positivi, il governatore De Luca si è scagliato contro alcuni laboratori privati, che avrebbero occultato all’Asl la positività di alcuni cittadini. Le dichiarazioni del presidente della Campania arrivano proprio nel giorno in cui TPI ha rivelato, attraverso un’inchiesta esclusiva, l’esistenza di una mega-truffa che ha messo a rischio la salute di migliaia di cittadini inconsapevolmente positivi, vittime di un sistema che forniva loro risultati falsi di tamponi Covid, con il rischio concreto che, circolando liberamente, potessero infettare a loro volta tutte le persone con cui entravano in contatto.

L’INCHIESTA COMPLETA DI TPI SUI TAMPONI FALSI IN CAMPANIA

Una situazione diversa da quella denunciata dal governatore campano, che però evidenzia, ancora una volta, come attorno alla gestione dei tamponi spesso vi siano movimenti sospetti e finalizzati solamente a fini di lucro. Queste le parole di De Luca nel corso della sua diretta: “Dobbiamo rivolgerci ai laboratori privati accreditati, ci sono alcuni autorizzati ad effettuare i tamponi e sono solo quelli presenti sul sito della Regione. Abbiamo registrato in qualche caso due comportamenti scorretti da parte di laboratori privati. I laboratori hanno l’obbligo di segnalare i casi positivi all’Asl, ci è stato segnalato che alcuni laboratori, su richiesta di cittadini positivi ma asitomatici chiedono che non sia comunicato all’Asl il risultato, abbiamo chiesto aiuto ai Carabinieri e ai NAS per fare controlli, se ci sono laboratori che fanno questi giochi, i titolari vanno in galera. Poi per fare presto qualche laboratorio privato anziché fare il tampone molecolare, fanno i tamponi rapidi antigenici che danno i risultati in tempi rapidi ma non sono efficaci, c’è anche qualche laboratorio che mette insieme 10 tamponi e poi se esce il positivo approfondisce. Non va bene”.

L’INCHIESTA COMPLETA DI TPI SUI TAMPONI FALSI IN CAMPANIA

L’INCHIESTA DI TPI SUI TAMPONI FALSI IN CAMPANIA

  1. Le intercettazioni
  2. Chi sono i membri dell’organizzazione
  3. La testimonianza
  4. La storia di una delle persone truffate
  5. L’intervista a De Magistris
  6. Il documento che smaschera la banda

47
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.