Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Calabria, Gino Strada: “Accordo tra Emergency e Protezione Civile per rispondere all’emergenza sanitaria”

Immagine di copertina

Calabria, Gino Strada: “Accordo tra Emergency e Protezione Civile per rispondere all’emergenza sanitaria”

In attesa di trovare un nome per il ruolo di commissario alla Sanità della Calabria, corsa che vede Gino Strada in pole position, il fondatore di Emergency su Facebook ha annunciato che è stato siglato un accordo tra la sua associazione e la Protezione civile per l’emergenza sanitaria all’interno della Regione. “Oggi pomeriggio – ha scritto ieri Strada su Facebook – abbiamo definito un accordo di collaborazione tra Emergency e Protezione civile per contribuire concretamente a rispondere all’emergenza sanitaria in Calabria”.

“Inizieremo domani mattina (oggi, ndr) a lavorare – ha aggiunto – a un progetto da far partire al più presto. Ringrazio il Governo per la stima che ha dimostrato per il lavoro di Emergency e le tante persone che ci hanno dato fiducia, offrendo da subito il loro sostegno”. Soddisfazione espressa anche dalla Protezione civile: “Considerando l’evoluzione della situazione epidemiologica in atto – si legge in un comunicato – si è ritenuto che l’associazione Emergency possa contribuire a rispondere ad urgenti esigenze di assistenza socio-sanitaria alla popolazione, come la gestione di strutture ospedaliere da campo o il supporto all’interno dei Covid hotel, nonché nei punti di triage delle strutture ospedaliere. Già a partire dalla giornata di mercoledì l’associazione sarà attiva sul territorio”.

Nel frattempo, il Governo non ha ancora sciolto le riserve sul nome del nuovo commissario alla Sanità calabrese dopo le rinunce di Cotticelli, Zuccatelli e Gaudio. Gino Strada continua a essere il nome gettonato, come confermato dallo stesso ministro della Salute Roberto Speranza: “Con Gino Strada ci sono state nelle ultime ore delle interlocuzioni importanti – ha dichiarato a Cartabianca, su Rai 3 – e io credo che il suo contributo sarà sicuramente importante per questa sfida in Calabria. Nelle prossime ore valuteremo con lui e con la sua squadra quali saranno le modalità più opportune per svolgere questo impegno”.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI – Calabria, la denuncia dell’ex primario: “Abbiamo un laboratorio per processare i tamponi, ma nessuno ci risponde” / 2. “Se scoppia la Calabria è la fine. Qui il piano Covid mai attivato: realizzate solo 6 terapie intensive”: il racconto di un medico del 118 / 3. “La Calabria non è l’Africa, è peggio. Essere malati oncologici qui è un calvario”: il racconto di Fiorenza / 4. Calabria, il Governo non usi Gino Strada per nascondere i suoi vergognosi errori / 5. La Calabria ha bisogno di qualcuno senza scopi di lucro: proprio come Gino Strada / 6. Calabria, il presidente Spirlì: “Non abbiamo bisogno di Gino Strada”

7. Esclusivo: Cotticelli a TPI: “Davo fastidio alla massoneria. Volevano eliminarmi, non potendo uccidermi mi hanno screditato” / 8. Calabria, il commissario della Sanità Cotticelli si dimette: “Il piano Covid dovevo farlo io? Non lo sapevo” | VIDEO; / 9. Calabria, il nuovo commissario alla Sanità Zuccatelli: “Le mascherine non servono a un ca**o” / 10. Calabria, Zuccatelli si è dimesso dal ruolo di commissario alla Sanità / 11. Sanità Calabria, Gaudio rinuncia all’incarico: “Motivi personali”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.806 casi e 72 morti: tasso di positività al 2,5%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / L’accademia della Crusca boccia lo schwa: “Rende tutto un mucchietto di parole”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.806 casi e 72 morti: tasso di positività al 2,5%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / L’accademia della Crusca boccia lo schwa: “Rende tutto un mucchietto di parole”
Cronaca / Esclusivo TPI – Ancora ombre sulla gara per il cloud pubblico: “Incontri fra governo e Big Tech già nel 2020”
Cronaca / Galimberti a TPI: “Nella società dell’efficienza se non sei produttivo non esisti”
Cronaca / Covid, Ad Pfizer: “Probabile sia necessario un vaccino all’anno”
Cronaca / C’è una scuola che insegna a sbagliare: “Gli errori possono renderci migliori”
Cronaca / Terrorismo: arrestato a Venezia membro di una cellula dell’Isis
Cronaca / Covid, positivo un passeggero proveniente dall’Africa sul volo Roma-Alghero: 130 in quarantena
Cronaca / Gualtieri, da sabato obbligo di mascherina nelle zone affollate