Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Calabria, due operai morti folgorati in un cantiere per la ristrutturazione del municipio

Immagine di copertina
Foto di repertorio (Credits: Pixabay)

Calabria, due operai morti folgorati in cantiere per ristrutturazione municipio

Tragedia sul lavoro in Calabria: due operai sono morti folgorati mentre stavano lavorando su un ponteggio in un cantiere per la riparazione di alcune grondaie del palazzo del municipio di Filogaso, a Vibo Valentia. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è dovuto a un cavo elettrico con cui i due operai sarebbero entrati inavvertitamente a contatto. Si sta cercando adesso di capire se il cavo in questione si sia tranciato e abbia toccato il ponteggio, uccidendo i due. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e due eliambulanze: ogni tentativo di salvare i due lavoratori, tuttavia, è risultato vano.

I due operai si chiamavano Vito Iellamo e Gabriel Daniel Pan e avevano entrambi 40 anni. Tutta la zona è stata immediatamente transennata per tenere a distanza le persone giunte una volta appresa la notizia. Costernati per l’accaduto il sindaco del piccolo centro, Massimo Trimmeliti e il vicesindaco Daniele Rachieli che, entrambi fuori paese per impegni, stanno immediatamente rientrando.

Notizia in aggiornamento

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI – Calabria, la denuncia dell’ex primario: “Abbiamo un laboratorio per processare i tamponi, ma nessuno ci risponde” / 2. “Se scoppia la Calabria è la fine. Qui il piano Covid mai attivato: realizzate solo 6 terapie intensive”: il racconto di un medico del 118 / 3. “La Calabria non è l’Africa, è peggio. Essere malati oncologici qui è un calvario”: il racconto di Fiorenza / 4. Calabria, il Governo non usi Gino Strada per nascondere i suoi vergognosi errori / 5. La Calabria ha bisogno di qualcuno senza scopi di lucro: proprio come Gino Strada / 6. Calabria, il presidente Spirlì: “Non abbiamo bisogno di Gino Strada”

7. Esclusivo: Cotticelli a TPI: “Davo fastidio alla massoneria. Volevano eliminarmi, non potendo uccidermi mi hanno screditato” / 8. Calabria, il commissario della Sanità Cotticelli si dimette: “Il piano Covid dovevo farlo io? Non lo sapevo” | VIDEO; / 9. Calabria, il nuovo commissario alla Sanità Zuccatelli: “Le mascherine non servono a un ca**o” / 10. Calabria, Zuccatelli si è dimesso dal ruolo di commissario alla Sanità / 11. Sanità Calabria, Gaudio rinuncia all’incarico: “Motivi personali”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il governo usa il Covid come scusa per respingere e rimpatriare i migranti
Cronaca / Giornalista molestata, il conduttore si difende: “Non volevo minimizzare”. Identificato il tifoso
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il governo usa il Covid come scusa per respingere e rimpatriare i migranti
Cronaca / Giornalista molestata, il conduttore si difende: “Non volevo minimizzare”. Identificato il tifoso
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Cronaca / Cosa sappiamo (e cosa non sappiamo) di Omicron, la variante con 32 mutazioni
Cronaca / Pedopornografia, abusavano delle figlie e scambiavano foto in chat: 5 arrestati
Cronaca / Variante Omicron, riunione emergenza G7. Von der Leyen: “Corsa contro il tempo”
Cronaca / Covid, oggi 12.932 casi e 47 morti: il bollettino del 28 novembre 2021
Cronaca / ESCLUSIVO – Intervista a Valentina Misseri: “A uccidere Sarah è stato mio padre”
Cronaca / Giornalista molestata dai tifosi, ma il conduttore minimizza: "Non te la prendere"
Cronaca / Vaccinato con doppia dose e di rientro dall'Africa: chi è il paziente "zero" della variante Omicron