Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Calabria, due operai morti folgorati in un cantiere per la ristrutturazione del municipio

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 20 Nov. 2020 alle 13:34 Aggiornato il 20 Nov. 2020 alle 13:43
1
Immagine di copertina
Foto di repertorio (Credits: Pixabay)

Calabria, due operai morti folgorati in cantiere per ristrutturazione municipio

Tragedia sul lavoro in Calabria: due operai sono morti folgorati mentre stavano lavorando su un ponteggio in un cantiere per la riparazione di alcune grondaie del palazzo del municipio di Filogaso, a Vibo Valentia. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è dovuto a un cavo elettrico con cui i due operai sarebbero entrati inavvertitamente a contatto. Si sta cercando adesso di capire se il cavo in questione si sia tranciato e abbia toccato il ponteggio, uccidendo i due. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e due eliambulanze: ogni tentativo di salvare i due lavoratori, tuttavia, è risultato vano.

I due operai si chiamavano Vito Iellamo e Gabriel Daniel Pan e avevano entrambi 40 anni. Tutta la zona è stata immediatamente transennata per tenere a distanza le persone giunte una volta appresa la notizia. Costernati per l’accaduto il sindaco del piccolo centro, Massimo Trimmeliti e il vicesindaco Daniele Rachieli che, entrambi fuori paese per impegni, stanno immediatamente rientrando.

Notizia in aggiornamento

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI – Calabria, la denuncia dell’ex primario: “Abbiamo un laboratorio per processare i tamponi, ma nessuno ci risponde” / 2. “Se scoppia la Calabria è la fine. Qui il piano Covid mai attivato: realizzate solo 6 terapie intensive”: il racconto di un medico del 118 / 3. “La Calabria non è l’Africa, è peggio. Essere malati oncologici qui è un calvario”: il racconto di Fiorenza / 4. Calabria, il Governo non usi Gino Strada per nascondere i suoi vergognosi errori / 5. La Calabria ha bisogno di qualcuno senza scopi di lucro: proprio come Gino Strada / 6. Calabria, il presidente Spirlì: “Non abbiamo bisogno di Gino Strada”

7. Esclusivo: Cotticelli a TPI: “Davo fastidio alla massoneria. Volevano eliminarmi, non potendo uccidermi mi hanno screditato” / 8. Calabria, il commissario della Sanità Cotticelli si dimette: “Il piano Covid dovevo farlo io? Non lo sapevo” | VIDEO; / 9. Calabria, il nuovo commissario alla Sanità Zuccatelli: “Le mascherine non servono a un ca**o” / 10. Calabria, Zuccatelli si è dimesso dal ruolo di commissario alla Sanità / 11. Sanità Calabria, Gaudio rinuncia all’incarico: “Motivi personali”

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.